Per Spoleto debutto vincente in coppa a Roma

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 21, 2014 13:00
Roma-Spoleto

un momento del match tra Tor Sapienza Roma e Monini Spoleto nella coppa Italia di serie B2 maschile

La Monini Spoleto vince tre a zero nell’esordio della coppa Italia di serie B2 maschile e conquista i primi tre punti della classifica contro la Life Community Tor Sapienza Roma. Un’affermazione netta quella degli oleari, che solo nel terzo set hanno concesso qualcosa agli avversari. Schierati in campo con Vanini in diagonale con Vigilante, Miscione e Battistelli al centro, Lattanzi e Garofalo in banda e Cavaccini libero, gli uomini di coach Restani scappano subito via con due ace dell’opposto anconetano ed un muro di Miscione portandosi sul 5-8. È un break decisivo, perché di fatto i romani non riescono a ricucire lo strappo. Garofalo in attacco e Vigilante al servizio mettono continuamente in crisi la difesa avversaria, scavando un divario incolmabile fino al vantaggio, siglato da un mani-fuori dello schiacciatore cosentino. Il secondo set ha lo stesso copione del primo, 3-8 in favore degli spoletini al primo time-out tecnico, grazie anche ad un maggior coinvolgimento dei centrali da parte di Vanini. Gli oleari allungano fino al 6-12 per poi subire un minibreak dagli avversari (11-13) che induce coach Restani a sospendere il gioco e ad inserire il giovane Di Renzo al posto di capitan Lattanzi in seconda linea. I biancoverdi rientrano in campo letteralmente scatenati. Vigilante torna a scavare un divario importante con un muro ad uno, due ace (saranno quattro alla fine per lui) e un attacco da seconda linea. Poi si esalta Cavaccini, che con una grande ricezione e una difesa ‘impossibile’ permette ai compagni di costruire due perfette azioni d’attacco per il raddoppio. Nel terzo parziale Restani inserisce Segoni per Lattanzi. In campo c’è maggior equilibrio, è Tor Sapienza a prendere il comando (8-7). I padroni di casa allungano fino al 12-9, inducendo il tecnico spoletino a fermare il gioco per parlare coi suoi. Una pausa che, come nel secondo parziale, sortisce subito effetti positivi. Gli oleari ribaltano la situazione portandosi in un attimo sul 12-13, anche se non riescono ad allungare. Il break arriva sul 20-20, quando un attacco di Segoni prima e un muro di Battistelli poi valgono il 20-22. A chiudere la pratica è proprio il centrale folignate con una battuta vincente in piena zona di conflitto avversaria. Soddisfatto al termine della gara coach Paolo Restani: «Era importane partire col piede giusto, e devo dire che in alcuni frangenti siamo riusciti anche a giocare bene. Certo, ci sono ancora diverse cose da mettere a punto, ma complessivamente sono contento della prestazione». Impreziosita anche, va sottolineato, dalle sei battute vincenti e dai ben undici muri punto. Il prossimo appuntamento di coppa è previsto sabato 27 settembre alle ore 18 al Pala-Rota di Spoleto, sempre contro Roma.
LIFE COMMUNITY TOR SAPIENZA ROMA – MONINI SPOLETO = 0-3
(13-25, 17-25, 22-25)
ROMA: Perez 15, Fornaro 5, Meschini 5, D’Ascenzi 5, Spampinato 2, Piccione, Fiorentini (L), Ricci 1, Ruggeri, Galdenzi, Cicinelli, Petri. All. Camillo Lupoli.
SPOLETO: Vigilante 19, Garofalo 10, Battistelli 8, Miscione 5, Lattanzi 5, Vanini, Cavaccini (L), Segoni 6, Costanzi, Trombettoni, Di Renzo, Musco. All. Paolo Restani.
Arbitri: Daniele Rex e Tatiana Savina.
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 21, 2014 13:00