Spoleto raddoppia in coppa ed atterra Roma

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 28, 2014 10:13
Garofalo Costantino (attacco)

Monini Spoleto in attacco con lo schiacciatore Costantino Garofalo (foto Cristian Corsini)

Seconda vittoria in altrettante partite per la Monini Spoleto, che nella coppa Italia di serie B2 maschile si sbarazza con un perentorio tre a zero della Life Community Tor Sapienza Roma (già battuta a domicilio una settimana fa) e aspetta con serenità e fiducia il big match di mercoledì contro Grosseto. Per la prima stagionale in casa coach Restani si affida a Vanini in regia, Vigilante opposto, Lattanzi e Garofalo a schiacciare e ricevere e Miscione e Battistelli al centro, con Cavaccini libero. Inizio di partita sprint degli oleari, che si ritrovano subito avanti 4-0 e vanno al primo time-out tecnico sull’8-4. I romani provano a rientrare con una bella ricostruzione e un ace sporco ma ci pensa Miscione, con due primi tempi ‘imperiali’, a riportare i suoi a distanza di sicurezza (18-11). Il 23-15 è opera di un ace di Vanini, che con una palla cortissima non da scampo ai ricettori romani, mentre il punto esclamativo lo mette Battistelli a muro. Il secondo set inizia con gli stessi effettivi in campo, ma stavolta la Tor Sapienza approfitta di un piccolo calo di tensione degli oleari e al primo time-out tecnico è avanti di tre lunghezze (5-8). Restani inserisce Segoni al posto di Lattanzi, che accusa qualche problema ad un dito, ed è proprio il giovane schiacciatore spoletino a lanciare la rimonta, con cinque punti consecutivi che portano da 5-10 alla parità. Gli oleari allungano fino al 21-16, propiziato da Miscione con un primo tempo e un muro consecutivi, ma poi sono loro a dover subire la rimonta degli ospiti, che riescono a trascinare il parziale ai vantaggi. Alla fine è la squadra biancoverde a spuntarla, ancora, come in chiusura di primo set, con un muro di Battistelli. Nel terzo frangente non c’è praticamente storia. Vanini distribuisce molto bene il gioco mettendo in ritmo tutte le sue ‘bocche da fuoco’. Al primo time-out tecnico i padroni di casa sono avanti 8-2 e al secondo il divario è addirittura superiore (16-7). Il pubblico si esalta per un attacco di Segoni, che riesce a piazzare un diagonale strettissimo, quasi sui tre metri, dopo aver dovuto saltare praticamente in allontanamento dalla rete. La Tor Sapienza non riesce ad entrare in ritmo, mentre dall’altra parte Cavaccini in difesa recupera palloni su palloni consentendo ai suoi di ricostruire il gioco con una certa fluidità. Il punto della vittoria arriva da un ace di Miscione. Queste le parole di coach Paolo Restani al termine della gara: «Sapevamo che l’impegno non sarebbe stato proibitivo, ma proprio per questo era importante tenere alta la concentrazione per tutta la gara. Lo abbiamo fatto nel primo e nel terzo set, un po’ meno nel secondo dove comunque siamo stati bravi a rimontare e a tenere i nervi saldi ai vantaggi». Mercoledì si tornerà in campo, ancora al Pala-Rota, per la terza giornata della competizione, contro Grosseto dell’ex Paolo Torre. Un test certamente più probante per gli spoletini, che si troveranno di fronte una squadra costruita con l’obiettivo di vincere il proprio girone del campionato di B2.
MONINI SPOLETO – LIFE COMMUNITY TOR SAPIENZA ROMA = 3-0
(25-16, 26-24, 25-15)
SPOLETO: Vigilante, Garofalo, Battistelli, Miscione, Lattanzi, Vanini, Cavaccini (L1), Segoni, Costanzi, Trombettoni, Musco, Di Renzo. All. Paolo Restani.
ROMA: Fornaro, Meschini, Ricci, Petri, Ruggeri, Piccione, Fiorentini (L), Spampinato, Galdenzi, Cicinelli, D’Ascenzi. All. Camillo Lupoli.
Arbitri: Umberto Iannotti e Francesca Melizzi.
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Settembre 28, 2014 10:13