A Gubbio l’Altotevere si arrende a Modena

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 4, 2014 17:59
Petric Nemanja (pipe)

lo schiacciatore modenese Nemanja Petric attacca una pipe (foto Elena Zanutto)

Il maggiore tasso tecnico di Modena Volley si fa sentire, soprattutto nei finali di set, ma Altotevere Città di Castello – Sansepolcro non demerita, anzi fa vedere di avere uno spirito molto combattivo e tanti margini di miglioramento, sia a livello tecnico che tattico. Ci sono applausi per tutti all’ingresso in campo, subito titolare Bruninho nella metà campo modenese, assieme agli ex Piano e Rossini (applauditissimi dal pubblico), il sestetto dei ragazzi di Montagnani è quello solito. Modena va sullo 0-3, rispondono due attacchi di Baroti (2-4) che si dimostra in buona condizione in questa parte del set. Gli emiliani vanno sul 4-8 poi Mazzone e Della Lunga recuperano con due attacchi vincenti (6-8). Un pasticcio modenese riavvicina ancora i biancorossi (9-10) poi un ace di Vettori manda le squadre alla sosta di metà set (10-12). I ragazzi del presidente Joan lottano, mostrando ottime difese, e riagguantano l’avversario sul 14-14, ancora con Baroti. Sul 15-17 (punto di Vettori), coach Montagnani chiama time-out ma i punti da recuperare rimangono due (18-20). Il muro modenese ferma Baroti (19-23 e secondo time out Montagnani). Entrano Dolfo e Maric per Aganits e Della Lunga poi Kaszap alza il muro per Corvetta, Petric mette a terra la pipe del vantaggio. L’inizio del secondo set è un punto a punto tra i due sestetti (6-6), un ace di Baroti manda avanti l’Altotevere (8-6). Modena si riavvicina con Vettori (9-8) che poi è murato da Randazzo e Baroti per il 12-10 che spedisce le squadre al time out di metà set.  Al rientro due punti di Kovacevic rimettono in corsa il sestetto di Lorenzetti che sorpassa con l’ace di Bruninho e il muro di Vettori (12-15). Purtroppo non si ferma la corsa di Bruninho e compagni (15-19); l’ace di Kaszap accorcia lo svantaggio (18-20) poi Aganits ferma la pipe di Petric (19-20). Sul 20-22 è Montagnani a chiamare time out e Baroti pareggia (22-22). Una palla out di Della Lunga dà due set-point a Modena (22-24), il primo lo annulla una diagonale di Baroti, il secondo lo slash di Mazzone su ottimo servizio sempre dell’ungherese. Alla quarta palla set, l’ace di Vettori porta Modena al raddoppio. Si ricomincia nel terzo set sempre con le due squadre che viaggiano a braccetto (3-3). Nell’Altotevere entra Dolfo per Della Lunga, sul 4-7 Montagnani ferma il gioco e la mossa ha buon esito (6-7) poi 7-7 con contrasto a rete vinto da Randazzo. Modena torna avanti di due (9-11) prima del time-out tecnico. Kovacevic con un mani-out mette sotto di quattro l’Altotevere (11-15). Sull’11-16 Montagnani chiama time out e recupera una lunghezza (12-16) poi sul 16-19 Lorenzetti manda in campo anche Ngapeth ma Baroti e Aganits fermano Petric da posto quattro (17-19 e time out Lorenzetti). Dolfo va a segno (18-19), gli risponde Petric con due punti di fila (18-22). È ancora Dolfo a provare la rincorsa (20-22), fermata da Vettori (20-24). Mazzone annulla il primo match ball, Petric scrive la parola fine. A fine partita coach Paolo Montagnani commenta così: «Mi dispiace sempre perdere ma ho visto ottime cose da parte dei miei ragazzi, anche a un buon livello di gioco perché dall’altra parte c’era una squadra che andava ad alta velocità, adesso è il momento di creare delle sicurezze, queste partite servono proprio a questo. C’era attenzione, voglia di vincere, siamo stati penalizzati da qualche errore tecnico ed anche da qualche errore tattico. Domani forniremo alla squadra qualche indicazione tattica di più anche se ora c’interessa di più quello che succede dalla nostra parte».
ALTOTEVERE CITTÀ DI CASTELLO SANSEPOLCRO – VOLLEY MODENA = 0-3
(21-25, 25-27, 21-25)
CITTÀ DI CASTELLO – SANSEPOLCRO: Baroti 19, Randazzo 11, Della Lunga 8, Mazzone 6, Aganits 5, Corvetta, Tosi (L1), Dolfo 3, Kaszap 2, Maric. N.E. – Teppan, Franceschini, Lensi (L2). All. Paolo Montagnani.
MODENA: Vettori 15, Petric 16, Kovacevic 10, Verhees 6, Mossa De Rezende 4, Piano 3, Rossini (L1), Sala 1, Ngapeth. N.E. – Boninfante, Casadei, Sartoretti, Donadio (L2). All. Angelo Lorenzetti.
Arbitri: Luca Saltalippi (PG) e Massimo Rolla (PG)
ALTOTEVERE (b.s. 14, v. 3, muri 10, errori 6).
MODENA (b.s. 8, v. 4, muri 8, errori 2).
(fonte Altotevere Città di Castello – Sansepolcro)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 4, 2014 17:59