Acquasparta bagna il debutto con tre punti

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 21, 2014 09:35
Cmp Acquasparta (schierata)

ingresso in campo per la Cmp Acquasparta di serie C femminile

Una famelica Cmp Acquasparta apre la stagione di serie C femminile davanti ai tifosi del Pala-Liti senza mostrare alcuna emozione, né titubanza ed ottenendo in maniera schiacciante i primi tre punti per la classifica. A cadere sotto i colpi potenti delle padrone di casa è la Azzurra Endas Terni che nulla può contro una rivale dimostratasi di livello superiore. Lo staff tecnico composto dalla triade Petrocchi-Nicolao-Toni manda in campo in regia Grassini, opposta Burnelli, al centro Rosa e Muzi, sulle bande Guerreschi e Carboni, libero Cascianelli. Dalla parte opposta Vichi risponde schierando palleggiatrice Mastini in diagonale con Fantini, Boscaglia e Viali schiacciatrici, Pecoraioli e Dominici in zona-tre, Troiani libero. Al fischio d’inizio, dopo due anni d’inattività, Mariangela Grassini si ripresenta sotto rete e mette giù due punti consecutivi che rompono il ghiaccio. Le padrone di casa prendono il largo grazie alle battute ficcanti di Muzi e Guerreschi (14-5). Gli attacchi di Carboni e Burnelli ed i muri di Rosa creano un divario incolmabile e nel finale c’è spazio anche per Carpinelli che si toglie la soddisfazione di fare due punti in battuta e chiudere il set. Dopo l’inversione dei campi le formazioni sul rettangolo sono di nuovo quelle iniziali, le ospiti sono più determinate e riescono a conquistare un piccolo vantaggio (2-5). Le acquaspartane non si scompongono e alla distanza fanno emergere le loro qualità in fase offensiva rovesciando la situazione e portandosi avanti (20-15). Sul finire vengono gettate nella mischia capitan Romani, Catalucci e Todini che propiziano il raddoppio. Nel terzo parziale le biancorossocrociate confermano l’assetto che ha concluso il set precedente e la fiducia è ben riposta dato che il copione non cambia . I tifosi spingono le beniamine locali che allungano ancora di qualche lunghezza ipotecando il risultato (19-12). Negli scampoli finali di partita da registrare l’esordio del secondo libero Evangelista, una giovane del vivaio che per la prima volta debutta nella massima categoria regionale. Da rilevare una buona presenza di pubblico (circa 150 persone) per la soddisfazione a fine match del presidente Giampiero Severi che ha dichiarato a caldo: «Tre punti preziosi per cominciare nella maniera migliore il campionato di fronte ad un pubblico delle grandi occasioni che è accorso in massa per il primo derby. Abbiamo avuto poche pause, una buona concentrazione e considero buona la nostra prova». Il prossimo appuntamento della Cmp Acquasparta sarà sabato prossimo in trasferta sul campo di un Foligno che nella prima giornata di campionato ha vinto al tie-break a Nocera Umbra.
CMP ACQUASPARTA – AZZURRA ENDAS TERNI = 3-0
(25-11, 25-17, 25-18)
ACQUASPARTA: Guerreschi 17, Muzi 10, Carboni 8, Rosa 6, Grassini 5, Burnelli 4, Cascianelli (L1), Romani 6, Catalucci 4, Todini 2, Carpinelli 3, Ubaldi, Evangelista (L2). All. Consuelo Petrocchi.
TERNI: Pecoraioli 6, Boscaglia 4, Fantini 3, Viali 3, Dominici 2, Mastini 1, Troiani (L1), Benedetti 2, Giovannini, Ferretti, Agusto. N.E. – Bastianelli, Franceschini (L2). All. Roberto Vichi.
Arbitri: Carolina Mezzasoma ed Andrea Galteri.
(fonte Volley Acquasparta)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 21, 2014 09:35