Altotevere Città di Castello – Sansepolcro cede nel test a Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 12, 2014 21:13
Aganits Andri (attacco)

Altotevere Città di Castello – Sansepolcro in attacco con Andri Aganits e Perugia a muro con Gabriele Maruotti

La Sir Safety Perugia vince il primo derby della stagione contro la Altotevere Città di Castello – Sansepolcro, entrambe compagini di serie A1 maschile, giocato in amichevole di beneficienza a favore dell’associazione Amici del Meyer sezione Valtiberina. E c’è da dire che il riscontro del pubblico è stato importante ed interessante, segno che tutta l’Alta Valle del Tevere ha voglia di vedere la pallavolo di alto livello ed è sempre attenta alle richieste di aiuto per chi è meno fortunato. Si parte con un gran tifo da entrambe le parti e con due muri di fila di Randazzo su Atanasijevic (0-2). Da quel momento le due compagini procedono punto a punto fino al 7-5, poi il servizio di De Cecco punge e consente alla squadra di Grbic di andare sul 7-8 con il muro su Baroti. Risponde immediatamente Gigi Randazzo che pareggia i conti (8-8) ed aiuta Aganits a fermare a muro Buti (10-9). Tornano avanti i perugini grazie a una palla out di Baroti (10-11) ed alla sosta tecnica è sempre in vantaggio la Sir (11-12). Doppio vantaggio ospite con Fromm (11-13), Mazzone mura Buti per il 14-15. Ci sono scambi spettacolari e grande voglia di giocare bene da entrambe le parti; il break Sir è di Atanasijevic (15-18). Sul 15-19 Montagnani ferma il gioco per dare indicazioni ai suoi e getta anche nella mischia Maric per il servizio (18-22). I biancorossi recuperano un break sull’invasione aerea di De Cecco (20-22), Mazzone annulla la prima palla set (22-24) ma poi manda il rete il servizio. Nel secondo set è ancora l’Altotevere ad avere un avvio migliore (3-1) ma poi la forza al servizio della Sir si fa sentire e porta De Cecco e compagni sul 4-8 (time out Montagnani). I perugini vanno sul 10-13 ma vengono poi riavvicinati da due ace di Randazzo (12-13).  Perugia si riallontana di nuovo grazie al muro su Baroti (14-18) e al turno in battuta di De Cecco. Entra Teppan al posto dell’ungherese (14-19, time out Montagnani) e Mazzone riconquista il servizio sul 15-20. La Sir viaggia fino a raddoppiare su errore in battuta, questa volta di Teppan. Terzo parziale ancora con la Sir in vantaggio dall’avvio (4-6) e poi 9-12 alla sosta tecnica di metà set. Due punti di Baroti e Della Lunga consentivano un riavvicinamento all’Altotevere (11-12) che poi pareggia i conti con l’ex Della Lunga (13-13) al termine di un’azione spettacolare. Sorpasso sempre con Della Lunga al servizio (14-13) e partita che diventa ancora più bella perché, pur essendo un’amichevole, nessuno ci sta a perdere, come è giusto quando si va in campo. Fromm riagguanta l’Altotevere con due pipe consecutive (21-21). Buti non ci sta (23-24), Randazzo annulla, Fromm schiaccia il 24-25 (time-out Montagnani), Baroti pareggia ancora. Un errore dell’Altotevere chiude la contesa. Per la cronaca viene giocato anche un quarto set che finisce 22 a 25 per gli ospiti.
ALTOTEVERE CITTÀ DI CASTELLLO SANSEPOLCRO – SIR SAFETY PERUGIA = 0-3
(22-25, 19-25, 25-27) (22-25)
CITTÀ DI CASTELLLO SANSEPOLCRO: Della Lunga 11, Randazzo 11, Baroti 8, Aganits 6, Mazzone 6, Corvetta 2, Tosi (L1), Kaszap, Teppan, Dolfo 1, Maric. N.E. – Franceschini, Lensi (L2). All. Paolo Montagnani e Marco Bartolini.
PERUGIA: Atanasijevic 15, Buti 11, Fromm 11, Maruotti 8, Beretta 5, De Cecco 1, Giovi (L1), Sunder. N.E. – Paolucci, Tzioumakas, Barone, Vujevic, Fanuli (L2). All. Nikola Grbic e Carmine Fontana.
Arbitri: Simone Santi e Francesco Puletti.
ALTOTEVERE (b.s. 15, v. 3, muri 7, errori 11).
SIR SAFETY (b.s. 14, v. 3, muri 8, errori 7).
(fonte Altotevere Città di Castello – Sansepolcro)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 12, 2014 21:13