Altotevere Città di Castello – Sansepolcro in casa contro Ravenna

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 28 Ottobre, 2014 17:30
Altotevere Città di Castello – Sansepolcro (entrata)

l’ingresso in campo della Altotevere Città di Castello – Sansepolcro di superlega maschile (foto Lega Volley)

Secondo impegno in sei giorni per Altotevere Città di Castello – Sansepolcro che debutta domani sera alle ore 20,30 tra le mura del palasport amico affrontando la Cmc Ravenna, capolista assieme a Modena e Molfetta della Superlega maschile, dopo le vittorie a Piacenza e in casa contro Latina. Dalla Puglia è tornata una squadra biancorossa che vuole esordire al meglio in casa, cercando di evitare le amnesie sofferte domenica e con tutta l’intenzione di lottare al massimo per conquistare la vittoria, avversaria permettendo ovviamente. La squadra romagnola, allenata da una grande gloria della pallavolo argentina come Waldo Kantor, ha trovato nell’opposto brasiliano Zanatta Buiatti una bocca da fuoco di alto livello e sta viaggiando su ritmi altissimi, orchestrati dal francese Toniutti. In posto-quattro giocano Cebulj e Koumentakis, al centro la bandiera Mengozzi e l’ex Cester mentre come libero si alternano Bari e Goi. Il d.s. Valdemaro Gustinelli è convinto di poter offrire un bello spettacolo in un palasport tirato a lucido: «Nel valutare l’attuale momento ravennate penso si debba partire da un dato fondamentale a mio giudizio, ovvero, mercoledì sera la squadra partirà con gli stessi giocatori della scorsa stagione. Se pensiamo che nello scorso campionato la stessa squadra era a detta di tutti considerata come una delle potenziali rivelazioni e outsider, ecco spiegato l’inizio eccellente dopo due partite tutt’altro che semplici. La continuità nel tempo è uno dei principi fondamentali per ottenere grandi risultati. Detto questo esistono ovviamente anche grandi individualità, Toniutti è reduce da un gran mondiale e nel mio immaginario lo considero tra l’elite dei palleggiatori mondiali e dopo aver faticato la scorsa stagione sono convinto che farà un campionato degno delle sue qualità, Cebulj è un giocatore che per età e qualità fisiche può diventare un top player, Koumentakis è un ventunenne che riceve e attacca con caratteristiche non comuni nella pallavolo moderna e Renan Buiatti sta meravigliando tutti. Insomma partita tutt’altro che semplice ma con tutti gli ingredienti per poter diventare una grande gara da disputare per Altotevere. Mi aspetto progressi continui dal nostro gruppo e un riscatto da parte di Randazzo. Lui contro Renan, Renan contro di lui. Scintille tra due baby di altissimo livello fisico con grandi margini di miglioramento tecnico, questo è quello di cui ha bisogno la pallavolo italiana. Il resto lo farà il nostro pubblico nella cornice del palasport biturgense tirato a lucido da un encomiabile Antonello Cardellini al quale vanno tutti i miei complimenti per la passione ma più che altro per la qualità del lavoro svolto». Anche capitan Antonio Corvetta loda Rravenna ma non ci sta a perdere: «Partita difficile contro la squadra che si è presentata ai nastri di partenza con il gioco più fluido ed efficace di tutti, grazie alla grande consapevolezza raggiunta da Toniutti che a mio modo di vedere è cresciuto tantissimo ed è uno dei migliori palleggiatori in circolazione. Noi siamo ancora nel pieno del lavoro di costruzione di una squadra da attestare a questi livelli, ci siamo vicini perché abbiamo dei buoni picchi di gioco ma non basta perché c’è un gap da colmare. Comunque ogni partita è una storia a sé e in casa vogliamo fornire una prestazione all’altezza della situazione per provare a vincere contro quella che al momento è la prima in classifica». Così in campo (arbitri Diego Pol e Massimo Florian di Treviso). Città di Castello – Sansepolcro: Corvetta, Baroti, Della Lunga, Randazzo, Mazzone, Aganits, Tosi (L1); a disposizione Kaszap, Teppan, Dolfo, Franceschini, Maric, Lensi (L2). All. Paolo Montagnani. Ravenna: Toniutti, Buiatti, Cebulj, Koumentakis, Mengozzi, Cester, Bari (L1); a disposizione Ricci, Cavanna, Zappoli, Gabriele, Jeliazkov, Goi (L2). All. Waldo Kantor. La radiocronaca diretta su Rvt alla frequenza 92.2 per la Valtiberina umbra e toscana, 99.800, 100.300 per la zona di Pieve Santo Stefano, 92.4 per la zona di Caprese Michelangelo, 99.1 per Arezzo e il Casentino, oppure sul sito www.errevuti.it oppure ancora scaricando l’app errevuti sia per apple che per android. Lo streaming in diretta sul web sarà a cura di sportube.tv oppure sul sito www.legavolley.it mentre su Trg sarà trasmessa la differita integrale venerdì 31 ottobre alle ore 21 e sabato alle ore 14,30 sul canale 111; su Tevere Tv infine ci saranno ampie sintesi nei notiziari sportivi.
(fonte Altotevere Città di Castello – Sansepolcro)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 28 Ottobre, 2014 17:30