Chiusi affronta Terni a cui mostra solidarietà

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 24, 2014 13:30
Lorenzoni Gianluca (ok)

Gianluca Lorenzoni

Primo impegno in casa per la formazione Emma Villas Chiusi di serie C maschile, che giocherà alle ore 21 contro la Clt Terni. Impegno sulla carta proibitivo per i ragazzi di Benicchi, che alla prima hanno perso a Bastia Umbra, ma senza sfigurare. La squadra ternana è senza dubbio una corazzata e una delle pretendenti alla promozione, dopo averla sfiorata nella scorsa stagione, quando condusse in testa tutto il campionato per cedere sul filo di lana nel doppio confronto con Foligno nei play off. E alla vigilia della gara il capitano Gianluca Lorenzoni lancia un messaggio agli avversari che va al di là dell’aspetto sportivo: «Sarà dura, la squadra di Terni sulla carta è più forte, ma noi non partiamo battuti in partenza, è una partita di volley, ogni gara fa storia a sé, è la prima in casa e noi ce la metteremo tutta per vincere o quantomeno per vendere cara la pelle, ma in questo momento, interpretando il pensiero di tutta la squadra, vorrei esprimere e affidare agli amici del Clt un messaggio di vicinanza e solidarietà alla città di Terni e ai lavoratori delle acciaierie su cui pende la minaccia di oltre 500 licenziamenti. Un pensiero, credo, condiviso non solo dalla squadra, ma da tutta la città di Chiusi. Lo sport non è avulso dalla società, non può rimanere indifferente di fronte a certe situazioni». Un motivo in più per assistere alla gara al Pala-Coopersport di via Poggio Gallina.
(fonte Prima Pagina Chiusi)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 24, 2014 13:30