Clt Terni cantiere aperto, resa a Chiusi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 28, 2014 13:00
Cesaroni Giulio (muro)

Giulio Cesaroni a muro contro Alessandro Meconcelli (foto Roberto Pierangeli)

Nel secondo turno del campionato di serie C maschile arriva la prima sconfitta per la Clt Terni contro una Emma Villas Chiusi giovane e motivata, rinforzata dall’innesto dello schiacciatore Davide Urbani proveniente dalla prima squadra. Coach Mario Campana schiera in campo Fratini al palleggio, Capotosti come opposto, Bisonni e Cipiccia di banda, Campana e Cesaroni al centro, libero Moroni. La squadra aziendale già in avvio mostra qualche insicurezza in fase break, gli schiacciatori locali Urbani e Fantauzzo risultano infermabili dai ternani e fanno la voce grossa da posto-quattro. Il secondo set risulta più combattuto, gli ospiti entrano in campo concentrati difendendo qualche pallone in più, Pacciaroni sostituisce l’opposto Capotosti e il centrale Campana fa vedere buone cose in attacco. Renzini sostituisce Cipiccia per migliorare la ricezione e il set prosegue sul filo di lana con continui capovolgimenti di fronte. Purtroppo i ternani commettono qualche invasione di troppo e i padroni di casa ne approfittano raddoppiando il vantaggio. Nel terzo parziale rientra Capotosti in campo e Serpetti sostituisce un Cesaroni troppo nervoso, ma gli ospiti non riescono proprio a trovare il bandolo della matassa e la squadra chiusina affonda il colpo finale con Urbani devastante in battuta e Fantauzzi letale su ogni contrattacco. Vanno fatti i complimenti alla squadra toscana per la tenacia e la voglia di difendere ogni pallone (il libero Pellegrini su tutti) ed in particolare ai due schiacciatori Urbani e Fantauzzi che sono risultati davvero una spina nel fianco della squadra gialloblu. I ragazzi di Mario Campana, in giornata sicuramente negativa, dovranno guardarsi negli occhi e cercare di imparare da questa prestazione incolore. Basti pensare che in tutta la partita il muro ternano non ha portato nessun punto diretto. Sicuramente è difficile amalgamare un gruppo nuovo dove tre elementi su sei dei titolari (Fratini, Capotosti e Moroni) provengono dalla serie D, ma il campionato è lungo e il tempo per migliorare le affinità di gioco non manca sicuramente.
EMMA VILLAS CHIUSI – CLT TERNI = 3-0
(25-22, 26-24, 25-15)
CHIUSI: Urbani 18, Fantauzzi 16, Scricciolo 7, Meconcelli 4, Rende 4, Pellegrini D. 1, Pellegrini S. (L1), Bernardi 1, Lorenzoni 1, Pugnalini, Segatori, Tittarelli, Cateni (L2). All. Andrea Benicchi.
TERNI: Campana 12, Bisonni 10, Capotosti 6, Cesaroni 6, Cipiccia P. 5, Fratini, Moroni (L), Pacciaroni 6, Cipiccia S., Serpetti, Renzini. All. Mario Campana.
Arbitri: Armando Cammarano ed Andrea Galteri.
(fonte Polisportiva Clt Terni)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 28, 2014 13:00