Fabio Fanuli: «Vittoria tonificante per la Sir Perugia»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 30, 2014 16:30
Grbic-Fanuli

Nikola Grbic e Fabio Fanuli esultano (foto Michele Benda)

Prende fiducia la Sir Safety Perugia! La bella affermazione di ieri sera a Latina, per la terza giornata di Superlega, fa tornare il sereno sopra il Pala-Evangelisti. Nonostante alcuni problemi di formazione, vedi le assenze di Giovi e Tzioumakas, la squadra di Grbic ha fatto quadrato concentrando ogni energia all’interno del rettangolo di gioco ed è tornata a casa con tre punti molto importanti. Perché ottenuti su un campo ostico, contro un avversario certamente di ottimo livello e giocando per larghi tratti una buona pallavolo. Restano in casa Sir alcune situazioni da sistemare, alcune imprecisioni che costano punti in momenti importanti del match, alcuni ingranaggi da oliare. Su questi lavorerà sicuramente la staff tecnico bianconero con la consapevolezza però che, quando la squadra gira, è capace di esprimere una pallavolo di primo livello. Cresce l’attacco, con Atanasijevic in prima fila, cresce la ricezione, cresce la correlazione muro-difesa (ieri tredici i muri punto, esattamente gli stessi siglati nelle prime due gare), cresce soprattutto, con la vittoria conquistata, la sicurezza e la consapevolezza dei propri mezzi. La squadra tornerà domattina ad allenarsi per preparare la seconda trasferta consecutiva (domenica a Padova), intanto fa quadrato e guarda avanti, cercando di migliorare giorno dopo giorno. È questo il primo aspetto che rimarca il libero Fabio Fanuli: «Se vogliamo essere una squadra importante in questo campionato, e credo che ne abbiamo tutte le carte in regola, partite come quella di ieri sera dobbiamo essere in grado di portarle a casa come abbiamo saputo fare. Abbiamo espresso una buona pallavolo, anche se nel secondo e terzo set abbiamo commesso alcuni errori evitabili che potevano compromettere quanto fatto di buono stavamo producendo in campo. E queste cose non devono succedere perché rischiamo di pagarle a caro prezzo, come ci è successo nelle prime due gare. La vittoria è importante, ci fa andare in palestra più sereni, ma non ci deve far trascurare le imprecisioni commesse che dobbiamo assolutamente sistemare». Fa bene Fanuli a rimarcare gli aspetti da migliorare. Resta un successo rilevante per il cammino di Perugia. «Assolutamente sì, sono tre punti importanti contro un avversario forte e in un campo dove vincere non sarà facile per nessuno. Latina secondo me è un’ottima squadra, con tanti giocatori importanti e con un tecnico come Blengini che sa come lavorare al meglio». La Sir è sembrata più concreta nei momenti topici dei set. «Mi è piaciuto che, nonostante gli errori menzionati prima, siamo riusciti in qualche modo a rimediare e non ci siamo disuniti. È importante saper vincere quando non si gioca al massimo e siamo stati cinici nel chiudere i set». Fabio sta facendo passare inosservata un’assenza importante come quella di Giovi. «Dell’aspetto personale non mi piace parlarne, non ha senso. Siamo una squadra, tutti sono utili, chiunque entra deve dimostrare di essere all’altezza. Pertanto sono solo contento per aver dato il mio contributo alla squadra». Immagine di un gruppo compatto quella che dà il libero dei block-devils. Ora, in un periodo fitto per quello che riguarda gli appuntamenti in programma, la mente va al match di domenica a Padova. «Tra tre giorni si rigioca e dobbiamo assolutamente dare continuità. Ci aspetta la gara di Padova e, consci che incontreremo un avversario agguerrito e pericoloso, dobbiamo andare là e conquistare i tre punti. Paradossalmente queste sono le partite più difficili perché è come se ci fosse un solo risultato a disposizione. Poi sappiamo che in campo è tutta un’altra cosa e che sarà molto dura, ma dovremo essere bravi mentalmente e fare bene le cose tecnicamente». Il match di ieri di Latina sarà trasmesso in replica stasera, con inizio alle ore 22,30 circa, su Umbria Tv Tuttosport, canale 110 della piattaforma digitale. Nel frattempo è attiva la prevendita online dei biglietti di ingresso per il match di champions league del 6 novembre al Pala-Evangelisti contro Ankara. Questi i prezzi dei biglietti: 15 euro distinti, 10 euro secondi anelli e curva. La prevendita è attiva anche presso l’outlet della Sir Safety System a Santa Maria degli Angeli tutti i giorni e oggi 30 ottobre sarà possibile acquistare il tagliando anche al palasport dalle ore 16,30 alle ore 19. Prosegue inoltre la vendita degli abbonamenti stagionali.
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 30, 2014 16:30