Gian Luca Ricci: «Todi sta cercando la sua identità»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 21, 2014 13:15
Ricci Gian Luca (calma)

Gian Luca Ricci (foto Michele benda)

Nessun dramma in casa della Todi Volley dopo la sconfitta casalinga nell’esordio della serie B1 femminile, ma consapevolezza di dover lavorare ancora per trovare la propria strada in un campionato estremamente competitivo. «Sono complessivamente contento della prestazione della mia squadra – ha commentato l’allenatore Gian Luca Ricci – e dello scatto d’orgoglio di cui sono state capaci le atlete, nonostante l’emozione abbia influito negativamente sulla fluidità e l’efficacia del gioco. Che il campionato sia impegnativo lo sappiamo e siamo appena all’inizio. Troveremo l’assetto giusto per ottenere anche il risultato che merita un lavoro così grande come quello che stiamo facendo tutti». Di fronte a un folto pubblico, accolto da un’organizzazione perfetta voluta dal presidente Fabio Cauduro e messa in opera dallo staff dirigenziale, in un’atmosfera di forte emozione le ragazze biancoblu sono sono scese in campo sull’innovativa e funzionale pavimentazione, denominata Qualitech (Top Quality Technological surface). Soddisfazione per la serata alla quale hanno partecipato in tribuna d’onore tanti ospiti, fra cui l’assessore comunale allo sport Andrea Caprini, iniziativa che proseguirà con le modalità riservate a quanti hanno prenotato il loro posto con la card blu del tifoso o la card premium. Appuntamento, dunque, coi numerosi e calorosi tifosi tuderti al suo prossimo impegno fra le mura domestiche, sabato primo novembre, per la gara contro le toscane del Capannori.
(fonte Todi Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 21, 2014 13:15