La Floreale Perugia si è ufficialmente scoperta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 16, 2014 00:01
Floreale Perugia (presentazione)

foto di gruppo alla presentazione ufficiale della Floreale Perugia di serie B2 femminile

Giornata di presentazione ufficiale in casa Floreale Perugia. La neonata società di pallavolo, creata dalla fusione di tre realtà importanti del volley perugino come Monteluce, San Sisto e Sirio, ha incontrato le istituzioni del Comune di Perugia, accompagnata da un ben augurante suono di campane come sottofondo, nella splendida cornice della Sala della Vaccara di Palazzo Priori. Un passo importante per la pallavolo perugina che si riaffaccia in un campionato ostico e impegnativo come quello di serie B2 femminile con i migliori propositi. Alla conferenza di presentazione, presieduta dall’assessore allo sport Emanuele Prisco, oltre alle ragazze della prima squadra, tutto lo staff dirigenziale societario a cominciare dal presidente, Renzo Mastroforti, il quale ha voluto sottolineare l’impegno profuso e l’organizzazione che sta dietro all’intera macchina organizzativa: «Oggi presentiamo la squadra che parteciperà al prossimo torneo di serie B2, ma oltre questo team ci sono altre 18 squadre, dal settore giovanile fino al minivolley, che disputeranno nel complesso ben 26 campionati regionali e provinciali. Siamo orgogliosi nell’evidenziare il fatto che abbiamo 320 atleti tesserati». Lo stesso presidente ha colto l’occasione per ringraziare gli sponsor e per toccare un punto focale. «Cercheremo di lavorare in simbiosi con l’amministrazione comunale in questo momento di difficoltà collettiva. Noi siamo una realtà di movimento aggregativo e speriamo che la giornata di oggi sia d’auspicio per una futura collaborazione». Dello stesso avviso Emanuele Prisco che ha ribadito: «Siamo molto attenti a questa fusione che riporta in auge nella nostra città la pallavolo femminile. Il movimento sportivo perugino sta tornando finalmente ai fasti che merita». Prisco ha poi mosso un problema concreto ma a cui il Comune cercherà di venire incontro. «C’è il problema degli spazi disponibili e non sarà risolvibile a breve, ma in questo momento di crisi cercheremo comunque di far fronte alle esigente». Del suo stesso avviso il presidente del consiglio comunale Leonardo Varasano: «L’obiettivo è tornare a giocare nel palazzetto». L’assessore ha poi voluto concludere con un “in bocca al lupo” e con un auspicio. «Speriamo che Floreale darà visibilità e promozione alla città. Perugia non è più remissiva, ma sfrontata». Finale con la presentazione di tutte le giovani pallavoliste e del nuovo tecnico Braghiroli che in settimana ha sostituito Tomassetti alla guida tecnica della squadra e su cui Mastroforti ha voluto esprimere le proprie opinioni: «Il cambio di allenatore è un incidente di percorso, Tomassetti era un eccellente allenatore, ma ora siamo nelle mani del nuovo tecnico che ha un’ottima reputazione. Ci siamo lasciati nel rispetto delle proprie posizioni». La famiglia della Pallavolo Perugia si è ritrovata nella serata di mercoledì 15 ottobre, al Centova Cafè, per procedere ad ulteriori presentazioni e momenti conviviali. Per l’occasione, oltre alla Floreale, è stata data visibilità anche alla Ottica Fotocolor Perugia, formazione che militerà nel campionato regionale di serie D femminile e all’intero gruppo dirigenziale. Il roster perugino: Erika Sfascia (centrale), Marta Pero (centrale), Martina Zampini (centrale), Valentina Hromis (schiacciatrice), Silvia Rossit (schiacciatrice), Eleonora Monti (schiacciatrice), Francesca Bertinelli (palleggiatrice), Giulia Pani (opposta), Simona Fiorucci (universale), Elena Giugliarelli (palleggiatrice), Sara Gliorio (libero), Michela Mastroforti (libero). Allenatore Massimo Braghiroli, vice allenatore Giovanni Piergiovanni, preparatore atletico Marco Ferraro, medico sociale Damiano Giraldi, fisioterapista Calogero Montelone, team manager Alessandro Stentella.
(fonte Pallavolo Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 16, 2014 00:01