La Ternana comincia con buoni propositi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 18, 2014 15:39
Di Patrizi Elena

Elena Di Patrizi

Si appresta ad affrontare un nuovo campionato nazionale la Crediumbria Ternana con tante novità ed aspettative. «Abbiamo molte aspettative – commenta il presidente Stefano De Simoni – ma non solo a livello agonistico. Abbiamo posto in essere molte iniziative ed anche tramite quest’ultime, siamo convinti che riusciremo a riscuotere consenso e simpatia. Logicamente, sulla carta la nostra squadra ha tutte le carte in regola per fare bene ed aspirare ai play-off… ma come ho detto al gruppo, una cosa sono le chiacchiere al tavolo e cosa diversa sono le partite con avversari reali e motivati. Inoltre, anche il messaggio etico presente nella nostra maglia impone una attenzione particolare così come il fatto che oggi la Ternana non rappresenta solo la città di Terni, ma una vasta parte di tutto il territorio provinciale». Oggi dunque alle ore 17,15 inizierà il campionato di serie B2 femminile e vedremo subito come la squadra vorrà affrontare la stagione. Al Pala-Crediumbria di San Gemini scenderanno sottorete le neo promosse ragazze del sodalizio Fiorentina Rinascita. Come tutte le gare di avvio stagione ci saranno difficoltà e tensione e, perché no, anche emozione. Si perché dopo tanti anni, il nostro territorio riesce ad esprimere un gruppo formato da atlete che da anni hanno fatto gioie e dolori di tante squadre ed oggi, vederle tutte insieme è tanta roba! Il duo Massarelli-Posati , anche se non si sono sbilanciati in merito, dovrebbero schierare capitan Favoriti al centro insieme a Palomba; Campana in regia e Fiorini in diagonale; Scarpa Ilenia e Scarpa Eleonora laterali; Bartolucci libero. A disposizione, oltre alle giovanissime Rocchetti e Nannurelli, Di Patrizi, Quondam Luigi e Belli che garantiscono altre validissime soluzioni. Ancora out la Venturi, in ripresa dopo l’intervento al crociato della passata stagione: il suo rientro totale previsto per il mese di dicembre. Oggi, prima del fischio di inizio, le ragazze rossoverdi esporranno uno striscione a favore degli operai ternani che recita: “il lavoro chiave essenziale della questione sociale” Salviamolast. La frase, ripresa dalla enciclica pubblicata nel settembre 1981 da Giovanni Paolo II, vuol confermare la vicinanza al lavoro ed ai lavoratori ponendo il lavoro stesso come condizione essenziale della famiglia, dei rapporti umani, della serenità. «Questa frase importante – commenta sempre De Simoni – vuol essere la testimonianza apolitica della nostra vicinanza ai nostri amici lavoratori, oggi in difficoltà. Ma la nostra vicinanza non vuole essere strumentalizzata a favore di uno o di altri, noi vogliamo sperare che, a prescindere, prevalga la logica che il discorso lavoro è cosa seria ed importante e come tale deve essere rispettato ed affrontato, non dimentichiamoci che la nostra costituzione recita proprio l’Italia è una repubblica fondata sul lavoro”. Appuntamento alle ore 17, a San Gemini per la prima di campionato con la speranza che sia una bella giornata di sport che confermi le rossoverdi una squadra da battere.
(fonte Ternana Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 18, 2014 15:39