Le mille risorse della Zambelli Orvieto fermano Roma

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 5, 2014 12:00
Mazzini Fiamma (alza)

un’azione della Zambelli Orvieto di serie B1 femminile con la regista Fiamma Mazzini in palleggio (foto Filiberto Mariani)

La terza affermazione consecutiva del torneo di coppa Italia consente alla Zambelli Orvieto di mettere un’ipoteca sul passaggio al turno successivo nella competizione riservata alle squadre di serie B1 femminile. Ancora un tre a due il risultato in favore del team biancoverde che con i muscoli pieni di acido lattico ma con Andreani ed Ubertini recuperate e spedite in campo dal primo minuto, ha dovuto faticare come tre giorni prima per avere ragione della rivale. Si è dovuta arrendere la Proger Volley Friends Roma che nella gara di mercoledì aveva dimostrato di essere molto pericolosa e di avere le armi per poter insidiare la leadership del girone e anche stavolta lo ha fatto uscendo dal campo a testa alta dopo circa due ore e mezza di battaglia. Nel primo parziale le padrone di casa hanno sfoderato una prova concreta in ricezione e così la regista Mazzini si è divertita a smistare in primo tempo e alla banda, sfruttando rispettivamente la buona vena di Tiberi e Fastellini. Dopo il cambio di campo però la morsa è stata allentata e così la compagine laziale affidandosi alla ritrovata Fornari è riuscita ad incidere e mettere giù qualche palla pesante che è valsa il pareggio allo sprint. Drammatico è risultato il terzo frangente dove le donne della Rupe hanno registrato un autentico black-out e le ospiti ne hanno approfittato rivelandosi ciniche e spietate soprattutto con le incontenibili sorelle Ascensao. Per ristabilire la serenità è servito un quarto e quinto parziale di adrenalina e nervi con le umbre che hanno fatto ricorso ad una straordinaria forza di volontà per riuscire a ribaltare la situazione. Davvero una caparbia prova di carattere per la Zambelli a cui in questo momento non si poteva chiedere di più, la grande determinazione e la tenacia dimostrata nel cercare il successo è il segnale più bello che viene dal gruppo. Va in archivio dunque la settimana più faticosa dell’anno e per le ragazze del team manager Carlo Di Muzio, un percorso netto è quello compiuto con cinque vittorie su altrettanti impegni ufficiali. La classifica ora vede Orvieto in testa con 7 punti, in seconda posizione c’è Roma con 5 e a chiudere c’è Casal De’Pazzi ferma a 0, fanalino di coda che dovrà affrontare in sequenza le due avversarie. Adesso finalmente ci si può riposare e il momento sarà sfruttato per recuperare energie fisiche e mentali perché il quarto ed ultimo appuntamento della fase preliminare è in programma al Pala-Papini sabato 11 ottobre.
ZAMBELLI ORVIETO – PROGER VOLLEY FRIENDS ROMA = 3-2
(25-18, 23-25, 10-25, 25-22, 15-11)
ORVIETO: Tiberi 16, Fastellini 14, Kotlar 13, Ubertini 11, Biccheri 11, Mazzini 1, Andreani (L1), Rossini. N.E. – Volpi, Piastra, Macari, Bigini, Righi (L2). All. Giuseppe Iannuzzi e Marco Gobbini.
ROMA: Ascensao R. 16, Ascensao M. 12, Fornari 10, Frasca 10, Giglio 9, Le Foche 4, Krasteva (L1), Muzi 2, Cianetti 1, Pavone, Ferrari. N.E. – Sabbatini, Latini (L2). All. Piero Camiolo e Salvatore Runca.
Arbitri: Rocco Brancati e Fabio Toni.
ZAMBELLI (b.s. 10, v. 2, muri 7, errori 27).
PROGER (b.s. 12, v. 7, muri 7, errori 20).
(fonte Volley Team Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 5, 2014 12:00