Per la Sir Perugia primo appuntamento internazionale a Vasto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 3, 2014 15:46
Fontana-Grbic-Paolucci

Carmine Fontana, Nikola Grbic ed Adriano Paolucci

Parte oggi pomeriggio alla volta di Vasto la Sir Safety Perugia. I block-devils sono impegnati nel week-end nel quadrangolare Volley Challenger a Vasto, ottima occasione per Nikola Grbic per le prime importanti verifiche in ottica campionato. Avversario dei bianconeri nella prima semifinale di domani alle ore 17 è HalkBank Ankara, formazione vice campione d’Europa in carica che presenta uno staff tecnico tutto italiano (Lorenzo Bernardi primo allenatore coadiuvato dal vice Massimo Caponeri, dal preparatore atletico Nicola Giolito e dallo scoutman Ivan Contrario) ed in campo una formazione stellare con in particolare la diagonale di posto due composta dal finlandese Esko e dal bulgaro Sokolov (entrambi ex del campionato italiano) e la coppia di martelli (l’italo-cubano Juantorena ed il campione del mondo polacco Kubiak) di altissimo respiro internazionale. Rosa a disposizione per Grbic ed occasione per fare una sorta di prova generale, a due settimane dell’inizio della Superlega, in vista della trasferta di Modena, prima avversaria della Sir in campionato. De Cecco-Atanasijevic, Buti-Beretta, Maruotti-Fromm, Giovi. Questo il possibile ‘6+1’ di partenza con la possibilità per il tecnico bianconero di poter inserire in qualsiasi momento della gara il resto del roster: la classe infinita di capitan Vujevic, la solidità dei confermati Barone, Paolucci e Fanuli, l’irruenza fisica dell’americano Sunder e del greco Tzioumakas. La seconda semifinale vede in ballo invece Lube Cucine Banca Marche Treia, campione d’Italia in carica, e l’altra compagine turca del Galatasaray Istanbul, quarta nell’ultimo campionato nazionale e partecipante quest’anno nella challenge cup. Questa la probabile formazioni di Perugia: De Cecco-Atanasijevic, Buti-Beretta, Maruotti-Fromm, Giovi (L). All. Nikola Grbic. Questa la probabile formazioni di Ankara: Esko-Sokolov, Tekeli-Batur, Kubiak-Juantorena, Sahin (L). All. Lorenzo Bernardi. «In un periodo di preparazione e di ricerca dell’intesa con i compagni nuovi – spiega Nikola Grbic – il torneo che andiamo ad affrontare in questo weekend è un momento molto importante ed utile perché tutto il lavoro che facciamo in palestra abbiamo la possibilità di valutarlo in gara. Avremo occasione di giocare contro squadre molto toste che ci metteranno anche in difficoltà e quindi avremo la possibilità di capire meglio su cosa concentrarci e lavorare in allenamento. Sicuramente quindi un test importante in vista del campionato». A proposito di campionato, avvio di stagione con i perugini grandi protagonisti in diretta televisiva su Rai Sport 2 sia domenica 19 ottobre nella trasferta di Modena, sia la settimana successiva quando, domenica 26 ottobre i bianconeri riceveranno Trento. Subito due big match con capitan Vujevic e compagni che cercheranno di farsi onore davanti alle telecamere nazionali. A proposito della sfida con Trento, il match si svolgerà regolarmente al Pala-Evangelisti con l’orario d’inizio fissato alle 19,30 nonostante la concomitanza con la Choco Marathon. Anzi, la sinergia e la comunione di intenti con l’organizzatore della maratona Paolo Barreca ha permesso di rendere ottimale la riuscita di entrambe le manifestazioni sportive con il Pala-Evangelisti che sarà fruibile per le rifiniture delle rispettive squadre già dalla mattina di domenica.
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 3, 2014 15:46