Per Spoleto una frenata a Grosseto

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 9, 2014 09:21
Grosseto-Spoleto

un momento del match nella coppa Italia di serie B2 maschile tra Cielo Verde Edilfox Grosseto e Monini Spoleto

Si ferma contro la Cielo Verde Edilfox Grosseto il filotto di vittorie della Monini Spoleto. Privi di Ceccarelli, Lattanzi e Miscione gli oleari hanno lottato come leoni sul campo di una squadra forte ed esperta, incappando in una sconfitta tutto sommato indolore che non compromette in alcun modo il passaggio al turno successivo nella coppa Italia di serie B2 maschile. Partono forte i locali costringendo i biancoverdi ad interrompere il gioco già sul 5-2, vantaggio che resiste anche alla prima sospensione tecnica del match (8-5). I toscani sembrano a proprio agio tra le mura amiche ed il loro vantaggio resiste (16-10). Restani prova a dare la scossa ai suoi inserendo Trombettoni per Garofalo in prima linea ma la situazione non cambia. Il break oleario arriva con un buon turno in battuta di Vigilante che mette a segno due ace e riporta i suoi da 21-11 a 21-15. La rimonta però non si concretizza, il primo set se lo aggiudicano i maremmani. La musica non cambia di molto alla ripresa, gli uomini in campo sono sempre gli stessi. Grosseto va subito avanti 10-4. Il tecnico Restani manda in campo Costanzi in regia al posto di Vanini ma poco dopo è costretto ad interrompere nuovamente il gioco coi padroni di casa che dilagano . In un amen si arriva al secondo time-out tecnico con Grosseto avanti di nove lunghezze e Restani che rimanda in campo Vanini al palleggio. Gli oleari rosicchiano qualche punto ma non riescono a rientrare ed i padroni di casa vanno sul due a zero con lo stesso punteggio del primo parziale. Nel terzo frangente Restani conferma Trombettoni in diagonale con Segoni. La Monini parte più convinta e per la prima volta nel match è in vantaggio ad una sosta obbligata (8-5). Le fasi centrali sono molto combattute, la Cielo Verde Edilfox si avvicina pericolosamente ma gli umbri non mollano un centimetro (15-16). Sul 17-19 è coach Pantalei a sospendere il gioco, al rientro in campo riesce il controsorpasso (22-21). Ormai è una guerra di nervi. Anche Restani vuole parlare coi suoi che poi ingranano la quarta e vanno ad accorciare le distanze grazie ad un attacco di Segoni. Spoleto inizia il quarto set con lo stesso sestetto del precedente mentre tra i padroni di casa c’è Rolando al posto di Gribov. Grosseto riesce subito a scappar via, è 8-4 al primo tempo tecnico e 16-11 al secondo. Gli ospiti lottano ma faticano a piazzare un break che gli permetta di tornare a contatto e alla fine devono arrendersi 21-25. Arriva dunque la prima sconfitta stagionale per gli oleari che, comunque, non si sono arresi senza lottare. «Non sono deluso per la sconfitta – commenta a caldo il direttore sportivo Pierpaolo Re –. Teniamo presente che Grosseto è una squadra attrezzata per competere ai vertici del suo girone ed ha giocatori molto esperti. Certo, non è stata la nostra miglior partita, ma l’ottima reazione dei ragazzi nella seconda parte dell’incontro alla prima vera difficoltà della stagione e il buon impatto di chi è subentrato ci fanno guardare al futuro con grande fiducia».
CIELO VERDE EDILFOX GROSSETO – MONINI SPOLETO = 3-1
(25-18, 25-18, 24-26, 25-21)
GROSSETO: Pellegrino 33, Durante 14, Gribov 10, Benassi 6, Giorgi 6, Torre 4, Caldelli (L), Rolando 3, Pedroni 2, Cocco, Benedettelli. All. Fabio Pantalei.
SPOLETO: Segoni 21, Vigilante 19, Musco 7, Battistelli 4, Garofalo 3, Vanini 1, Cavaccini (L), Trombettoni 5, Costanzi, Di Renzo, Binaglia. All. Paolo Restani.
Arbitri: Roberto Albonetti e Luca Giannini.
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 9, 2014 09:21