San Giustino pronta per affrontare la serie D femminile

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 2 Ottobre, 2014 09:00
Catalani Sabrina (campo)

l’allenatrice Sabrina Catalani

È al lavoro praticamente da dopo Ferragosto, quando ha cominciato svolgendo la sola parte atletica. Poi, dal 1° settembre attività in palestra e sempre più parte tecnica in vista del campionato, che inizierà il prossimo 18 ottobre. Stiamo parlando della squadra del San Giustino Volley che disputerà la serie D femminile umbra sotto la guida della confermata allenatrice Catalani, che la scorsa stagione è stata l’artefice della costruzione prima e dei progressi poi di un collettivo arrivato a sfiorare i play-off nel torneo di prima divisione green. L’organico allestito dal direttore sportivo Nicola Mattei assieme all’allenatrice conta ben sei giocatrici provenienti dalla rosa biancoazzurra della serie C e tre volti nuovi: la centrale Erica Biccheri, classe 1994 e le due ragazze provenienti dal Sansepolcro, ovvero la schiacciatrice Giada Marinangeli (1997) e l’opposta Giorgia Lazzerini (1996). Dal gruppo della C sono arrivate le schiacciatrici Giada Leminci (1986), Greta Ottaviani (1990) e Giada Carrai (1990), la palleggiatrice Chiara Gobbi (1997), l’opposta Giulia Garofalo (1989) e la libero Eleonora Morgia (1995), mentre del blocco cresciuto con la stessa Catalani ci sono la schiacciatrice Gaia Guerri (1996), la palleggiatrice Francesca Massetti (1995), le centrali Beatrice Borsi (1997) e Bianca Maria Santi (1996) e la libero Elena Mattei (1997). La Catalani è affiancata nella conduzione della squadra dalla giovane Martina Tognelli, con l’obiettivo di creare una compagine in grado di recitare un ruolo importante in campionato, anche se… «Il gruppo è ancora da assemblare – precisa Sabrina Catalani – perché vi sono pedine con età ed esperienze diverse e quindi il compito principale che mi ha assegnato la società è quello di far crescere le giocatrici più giovani in armonia con le colleghe più grandi, puntando sulle motivazioni di entrambe le componenti. Ipotizzare ora quali traguardi poter raggiungere mi sembra quantomeno prematuro: la salvezza prima di tutto, poi seguiremo strada facendo l’evoluzione dell’annata tentando di toglierci più soddisfazioni possibili. Dopo l’amichevole con il Pierantonio (serie C), le altotiberine saranno chiamate a un test precampionato molto indicativo: il secondo Trofeo Avis, in programma nel pomeriggio di sabato 4 ottobre al palasport di San Giustino, quando affronteranno in un triangolare la Bosico Terni (serie C) e il Cortona (serie D toscana). In attesa del varo del calendario, il sorteggio ha inserito il San Giustino nel girone B della seconda categoria regionale; non ci saranno i derby contro le due portacolori di Città di Castello, estratte nel girone A, ma in compenso andranno in scena quelli contro Selci-Sansepolcro ed Umbertide. Undici, in totale, le squadre che danno vita a ogni raggruppamento, oltre alle due citate, ci saranno per avversarie la Gubbio, Tavernelle, Assisi, Sigillo, Todi, San Feliciano, Cannara e Amelia.
(fonte San Giustino Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 2 Ottobre, 2014 09:00