Serie C femminile, il riassunto della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 22, 2014 14:15
Pugnitopo Massimo

Massimo Pugnitopo

Sedici squadre si sono date battaglia lo scorso fine settimana nella prima giornata del campionato di serie C femminile. Un torneo lungo e avvincente: trenta gare di regular season, da cui scaturiranno le otto che a maggio lotteranno nei play-off per un posto nel palcoscenico nazionale. Due invece le retrocessioni, una diretta, l’ultima classificata, e l’altra attraverso il meccanismo dei play-out che coinvolgerà quattro squadre. Il primo turno di campionato ha avuto un andamento netto, solo due i match terminati al tie-break. Ha cominciato con il piglio giusto la propria stagione la Omg Galletti Ponte Valleceppi, formazione fra le più quotate della categoria che torna in serie C dopo tre stagioni nella serie cadetta. Il gruppo guidato da Roberto Macellari ha fatto la voce grossa contro la matricola Monini Granfruttato Spoleto allenata da Francesco Tardioli. La più prolifica dell’incontro è stata la laterale Meschini, 14 volte a segno. Ottimo esordio stagionale anche per la Cmp Acquasparta che nel derby contro la Azzurra Endas Terni s’impone con un rotondo tre a zero. Fra le ragazze allenate da Consuelo Petrocchi convincente la prova della schiacciatrice Guerreschi che chiude con 17 sigilli vincenti. Primo turno a punteggio pieno per l’Ellera Volley di coach Emanuele Pippi. Contro le cugine della Graficonsul San Mariano, le ellerine sfoderano una prestazione concreta trascinate da Pirchio che da posto quattro mette a terra 13 palloni. Parte bene il campionato della Gherardi Cartoedit Città di Castello, le ragazze del tecnico Andrea Madau Diaz espugnano il campo della matricola Cm Studio Terni. A fare la differenza l’efficacia della centrale Lorio, 15 volte a segno. Una delle gare più avvincenti della prima giornata è andata di scena a Ponte Felcino con le locali della Sorbi Gioielli, anche quest’anno allenate da Massimo Pugnitopo, che si sono imposte in quattro set sulla Nuova Trasimeno Castiglione del Lago. Protagoniste assolute dell’incontro l’opposta Moretti e la laterale Segoloni, la prima mette a terra 24 palloni, la seconda invece 23. Debutta con un successo la Mb Immobiliare Chiusi, le ragazze allenate da Michele Cacciatore devono però faticare quattro set per avere la meglio sulla matricola Bastia Volley, ben messa in campo da Fabio Berrettoni. Sugli scudi Giacobbe che da posto quattro fa segnare 15 punti personali. È subito battaglia nella prima giornata di campionato fra Cosmos Pierantonio e Avis Magione, solo al quinto set la spuntano le magionesi del tecnico Luca Randone, capaci di rimontare dallo svantaggio di due set grazie alla vena realizzativa di Sacco, per lei 18 sigilli vincenti. Fra le padrone di casa l’ultima a mollare invece è Santi con 20 punti personali. Anche fra Friservice Nocera Umbra e Vis Fiamminga Foligno la gara termina al quinto set, con le folignati guidate dall’ex Fabrizio Guerrini che s’impongono sul campo delle nocerine trascinate dalla sempre concreta schiacciatrice Muste. Il secondo turno propone subito scontri interessanti, su tutti quello fra Città di Castello e Ponte Felcino. Ponte Valleceppi farà visita a San Mariano, mentre Acquasparta dovrà vedersela con Foligno. Match in trasferta anche per Ellera che si reca a Bastia, Magione invece attende fra le mura amiche Chiusi. La prima gara di Spoleto davanti al proprio pubblico sarà contro Pierantonio, mentre Castiglione del Lago ospiterà la Cm Studio Terni. Chiude il quadro di giornata l’incontro fra Azzurra Endas Terni e Nocera Umbra.
Andrea Sacco

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 22, 2014 14:15