Serie C femminile, il riassunto della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 29, 2014 09:01
Pugnitopo Massimo

Massimo Pugnitopo

Nello scorso fine settimana è andato in scena il secondo turno del campionato di serie C femminile e già dalle prime battute si inizia ad intravedere chi avrà un ruolo da protagonista nella massima categoria regionale. Primo successo lontano dalle mura amiche per la Cmp Acquasparta (6 punti), la compagine allenata da Petrocchi si conferma così fra le squadre da battere superando la Vis Fiamenga Foligno (2). La più incisiva in attacco fra le biancorossocrociate è di nuovo Guerreschi, 17 volte a segno. Anche la Omg Galletti Ponte Valleceppi (6) non scherza e supera in quattro set la Graficonsul San Mariano, ancora al palo. Meschini e Tini, rispettivamente 17 e 16 colpi vincenti, consegnano la vittoria alle ponteggiane, fra le sanmarianesi l’ultima a mollare è Corselli che chiude con 17 bersagli centrati. Seconda vittoria consecutiva per la Sorbi Gioielli Ponte Felcino (6) del tecnico Pugnitopo che espugna con un perentorio tre a zero la tana della Gherardi Cartoedit Città di Castello (3). Le gialloblu sono ancora una volta trascinate dal duo d’attacco Moretti-Segoloni, 30 punti in due, ben innescate dalla regista Bartoccini. Punteggio pieno per la Mb Immobiliare Chiusi (6) che torna dalla trasferta in casa dell’Avis Magione (2) con l’intera posta in palio. Sono le schiacciatrici di posto quattro a fare la differenza, Giacobbe e Meconcelli mettono infatti a referto 13 e 12 punti a testa. Vittoria scoppiettante per la Sk Factory Store Bastia (3) che bagna il debutto casalingo imponendosi in tre set sulla Ellera Volley (3). La prova più convincente la offre Brunetti, migliore realizzatrice della serata con 15 palle a terra. Convincente davanti al pubblico amico la prestazione della Azzurra Endas Terni (3), il gruppo del tecnico Vichi batte la Friservice Nocera Umbra (1) e ottiene i primi tre punti della stagione. La più continua fra le ternane è la centrale Dominici con 13 sigilli. Primo squillo stagionale per la Nuova Trasimeno Castiglione del Lago (2) che suda le così dette sette camicie per avere la meglio sulla Cm Studio Terni (1). La lacustre Alessandra Barone è incontenibile e con i suoi 26 punti riporta una ventata di fiducia in riva al Trasimeno. Nello scontro fra matricole è la Monini Granfruttato Spoleto (2) guidata da Tardioli ad avere la meglio sulla Cosmos Pierantonio (2). Le spoletine, sotto di due set, trovano la forza di risalire e vincere la loro prima gara stagionale trascinate da Camilli e Proietti che collezionano un bottino di 20 punti a testa. Nel prossimo turno, valevole per la terza giornata di campionato, è subito scontro al vertice con Chiusi che ospita Ponte Valleceppi, entrambe le compagini sono a punteggio pieno. Ad approfittarne potrebbe essere Acquasparta che fa visita a Castiglione del Lago, Ponte Felcino invece dovrà vedersela con Foligno. Città di Castello, in cerca di riscatto, ospita l’Azzurra Endas Terni, lo stesso vale per Ellera che farà visita a Spoleto. San Mariano vuole la prima vittoria stagionale e dovrà vedersela con Pierantonio, Magione invece si reca nella tana del Bastia. Chiude il quadro di giornata lo scontro fra Nocera Umbra e Cm Studio Terni.
Andrea Sacco

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 29, 2014 09:01