Ternana corsara a Cecina si aggiudica due punti

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 26, 2014 23:24
Favoriti Alessandra (fast)

un attacco della centrale Alessandra Favoriti

Dopo il tie-break casalingo della scorsa settimana, la Crediumbria Ternana, al termine di quasi tre ore intense di gioco, ritorna a casa con altri due punti fondamentali ottenuti sul parquet del Pala-Frontera teatro della locale formazione targata Acqua di Bolgheri Cecina. Il match, clou della seconda giornata, non ha deluso le aspettative per gli amanti del volley. Le due compagini hanno dato spettacolo fin dai primi punti del primo set, ed ai colpi, del duo toscano Verdacchi-Genovesi, rispondevano alla pari le sorelle gemelle Scarpa, riuscendo a chiudere a favore il primo set. Nel secondo di nuovo un grande equilibrio tra i due sestetti (7-8), poi capitan Favoriti (in doppia cifra) in battuta spezza l’equilibrio portando le rossoverdi in vantaggio (9-13) che costringe coach Berti a sostituire la Genovesi, poco lucida in fase di ricezione, con la giovane Giacobbe. Il cambio risulta efficace tanto da riportare le ragazze del Cecina in parità e per poi aggiudicarsi la parità. Nel terzo parziale si vede un grande avvio delle ragazze ternane che al secondo time-out tecnico conducono per 9-16, ma un calo di concentrazione e una serie di errori in ricezione, permettono alle locali di rientrare in partita, che prima riescono a recuperare lo svantaggio e poi a chiudere il set in proprio favore con un ace in battuta della Giacobbe. Le ragazze del tandem tecnico Massarelli-Posati non subiscono il colpo e, con grande spirito di grande squadra, entrano decise e determinate a portare in parità il risultato. Gli attacchi delle sorelle Scarpa, entrambe in doppia cifra, e i muri vincenti del centrale Palomba riescono ad ammutolire il palazzetto gremito ed aggiudicarsi agevolmente il set (18-25). Dopo due ore e trenta di gioco il verdetto viene rimandato al tie-break. Le ospiti partono a mille e trovano subito il vantaggio con gli attacchi della Fiorini. Al cambio di campo le rossoverdi conducono per 8-3; il sestetto cecinese sembra non essere più grado di mordere, permettendo alle avversarie di controllare agevolmente fino al fischio finale dell’arbitro. «Partita entusiasmante – commenta coach Andrea Massarelli a fine gara –, di altissimo livello tecnico e agonistico con scambi prolungati dove alle bordate in attacco di Genovesi e Verdacchi da un lato e di Ilenia Scarpa ed Eleonora Scarpa dall’altro, si opponeva un muro difesa delle due squadre praticamente insuperabile. Credo che abbiamo meritato ampiamente la vittoria e dimostrato la nostra superiorità come collettivo in grado di completarsi in ogni reparto. Brava Erika Campana a gestire tatticamente le proprie attaccanti e con molta  probabilità se non avessimo avuto la pausa del terzo set quando nonostante il vantaggio sull’8-16 non siamo riusciti a chiuderlo a nostro favore, avremmo potuto portare a casa i tre punti. Comunque grande soddisfazione a fine partita sia per il risultato che per la consapevolezza del gruppo del proprio livello e del nostro  sistema di gioco che migliora set dopo set».
ACQUA DI BOLGHERI CECINA – CREDIUMBRIA TERNI = 2-3
(24-26, 25-23, 25-23, 18-25, 11-15)
CECINA: Verdacchi 16, Genovesi 10, Nelli 6, Zuanigh 5, Cecchi 4, Buiatti 2, Sbrana (L), Giacobbe 8. N.E. – Cavallini, Paparelli. All. Luca Berti ed Omar Berti.
TERNI: Scarpa I. 23, Scarpa E. 20, Favoriti 15, Fiorini 6, Palomba 6, Campana 2, Bartolucci (L1), Belli. N.E. – Federici, Nannurelli, Rocchetti, Venturi, Di Patrizi (L2). All. Andrea Massarelli e Ruben Posati.
Arbitri: Lorenzo Mugnai e Mirco Battistoni.
(fonte Ternana Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Ottobre 26, 2014 23:24