Zambelli Orvieto chiede strada a Firenze

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 31 Ottobre, 2014 11:30
Mazzini Fiamma

Fiamma Mazzini

Terza giornata di campionato e seconda gara esterna sabato 1° novembre per la Zambelli Orvieto che torna in viaggio con la ferma intenzione di mantenere il primato in classifica. Per farlo dovrà superare una prova del fuoco perché in programma c’è uno dei big match del fine settimana nel campionato di serie B1 femminile, un duello che mette a confronto due formazioni di alto profilo. L’avversaria di turno è la San Michele Firenze, una delle formazioni più attrezzate della categoria che sino a questo momento ha destato buona impressione raccogliendo tre punti, frutto di una affermazione all’esordio. Ma la sconfitta delle toscane registrata nell’ultimo turno non deve trarre in inganno visto che lo stop è maturato sul campo del Pesaro, la formazione favorita dagli addetti ai lavori per la corsa alla promozione. Sarà dunque una partita da prendere con le molle per il team biancoverde, sfida contro una squadra di buona fattura che dovrà fornire risposte concrete sullo stato di avanzamento dei lavori. La squadra fiorentina gode di buona reputazione, un collettivo di primo livello e dotato di elementi esperti quello del tecnico Luca Alderani che fa della battuta e dell’attacco le sue armi migliori. L’assetto da combattimento delle padrone di casa non dovrebbe riservare sorprese con la concreta schiacciatrice Giulia Fidanzi e l’eclettica centrale Chiara Brandini a rappresentare i pericoli maggiori da cui guardarsi. Le tonificanti vittorie delle scorse settimane hanno fornito smalto alla compagine del presidente Flavio Zambelli che adesso vuole dimostrare di aver imboccato la strada giusta ottenendo altre conferme. Tra le donne della Rupe è il crescente assemblaggio con la regista Fiamma Mazzini a rappresentare il punto su cui fare perno per trovare l’equilibrio più conveniente, ma la fiducia è anche per la libero Arianna Andreani il cui rendimento risulta già soddisfacente. Nessun precedente nei confronti diretti tra le due contendenti che incrociano per la prima volta le loro armi. Designata a dirigere l’incontro sarà la coppia composta da Francesca Mori e Mirko Donati. Possibile sestetto Firenze: Stolfi in diagonale con Cheli, Brandini e Sacconi centrali, Fidanzi e Miccadei attaccanti di banda, Agresti Feliziani. Probabile sestetto Orvieto: Mazzini in regia, Biccheri opposta, Kotlar e Bigini al centro, Ubertini e Rossini schiacciatrici, Andreani libero.
(fonte Volley Team Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 31 Ottobre, 2014 11:30