Altotevere vuole tre punti contro Monza

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 29, 2014 10:02
Della Lunga Dore (ride)

Dore Della Lunga (foto Marika Torcivia)

È stata una settimana di lavoro intensa quella dell’Altotevere Città di Castello – Sansepolcro che attende la visita del Vero Volley Monza, ultima in classifica, ancora a secco di successi. Paolo Montagnani ed il suo staff, e cioè Marco Bartolini e Francesco Racaniello, hanno dapprima analizzato attentamente dati e video del match di domenica contro Treia e poi hanno cercato di correggere quello che non è andato al Fontescodella e, nel contempo, valorizzare quello che era stato fatto di buono, soprattutto nel primo set e nella fase iniziale del secondo. In vista della partita contro i lombardi permane il dubbio sulla presenza in campo dell’ex di turno Arpad Baroti (si deciderà probabilmente all’ultimo istante in accordo con lo staff medico e fisioterapico) mentre di sicuro sarà fuori Kaszap, sostituito chiaramente da Nicola Daldello che comincia ad entrare negli schemi della squadra biancorossa. Come già accaduto contro Padova e a Macerata, Maric e Teppan sono pronti a rivestire il ruolo di opposto in diagonale con capitan Corvetta. Monza, dal canto suo, arriva in Alta Valle del Tevere deciso a vender cara la pelle per tentare di ottenere la prima vittoria stagionale, dopo il punto conquistato due settimane fa in quel di Molfetta. I brianzoli sono neo promossi dopo aver vinto i play-off dell’anno scorso ed hanno mantenuto gran parte dell’ossatura di squadra che ha consentito l’approdo in Superlega. Gran parte del peso offensivo è sostenuto dall’opposto Padura Diaz che, tuttavia, a volte si alterna con il cinese Wang, una novità per il campionato italiano. A palleggiare c’è il giovane ed interessate serbo Jovovic, con l’esperto Tiberti pronto a subentrare, in posto-quattro coach Vacondio schiera Botto e Galliani, stante l’assenza per problemi alla spalla del francese Quesque, mentre al centro il bulgaro Gotsev, lo spagnolo Vigil Gonzales ed Elia si giocano due maglie da titolare. Il libero è l’ex cuneese De Pandis. Coach Paolo Montagnani si attende una battaglia in campo: «Intanto abbiamo trascorso una buona settimana di allenamento e stiamo ancora cercando di recuperare Baroti; fino a venerdì ci siamo concentrati sul nostro gioco, cercando di migliorare alcuni aspetti che non sono andati bene a Macerata, successivamente abbiamo cominciato a studiare l’avversario, dando informazioni alla squadra sulle caratteristiche degli avversari e del loro sistema di gioco. Ci aspettiamo una partita dura contro un Vero Volley che cerchi fin dall’inizio la performance, noi dovremmo essere bravi a far emergere le loro insicurezze dovute al fatto di non aver mai vinto, ma la ricerca della prima vittoria è sicuramente un grande stimolo per loro». Anche Dore Della Lunga pone l’accento sul desiderio di riscatto dei monzesi: «È una partita alla nostra portata, sicuramente Monza verrà da noi con le migliori intenzioni dato che ancora non ha mai vinto, cercheranno a tutti i costi il primo successo. Noi veniamo da un periodo discreto: dopo i primi punti a Latina e con Padova è arrivato lo stop contro la Lube il cui valore è noto a tutti, anche se nell’ultimo set potevamo e dovevamo fare di più. Pensiamo a fare una bella prova, ad un buon livello tecnico ed agonistico davanti ai nostri tifosi». Proprio i tifosi potrebbero essere l’arma in più del sestetto di Montagnani per portare a casa un altro successo che sarebbe di vitale importanza per affrontare poi un doppio difficile impegno a Modena, in diretta tv nel giorno dell’Immacolata, e in casa contro Trento. Così in campo (Sansepolcro, ore 18, arbitri Marzo Zavater di Roma e Vittorio Sampaolo di Treia). Città di Castello – Sansepolcro: Corvetta, Baroti, Della Lunga, Randazzo, Mazzone, Aganits, Tosi (L1); a disposizione Teppan, Maric, Dolfo, Daldello, Franceschini, Lensi (L2). All. Paolo Montagnani. Monza: Jovovic, Padura Diaz, Botto, Galliani, Vigil Gonzales, Gotsev, De Pandis (L); a disposizione Tiberti, Elia, Bonetti, Wang, Procopio. All. Oreste Vacondio. Non ci sono precedenti in A1 tra le due formazioni, in A2 sono cinque le vittorie dei padroni di casa e tre quelle degli ospiti. Record: Dore Della Lunga 12 punti ai 1500 e 3 battute vincenti alle 100. La radiocronaca diretta su Rvt alla frequenza 92.2 per la Valtiberina umbra e toscana,  99.800, 100.300 per la zona di Pieve Santo Stefano, 92.4 per la zona di Caprese Michelangelo, 99.1 per Arezzo e il Casentino, oppure sul sito www.errevuti.it oppure ancora scaricando l’app errevuti sia per Apple che per Android. Diretta streaming su Lega volley channel oppure direttamente dal sito www.legavolley.it, differita integrale su Trg martedì 2 dicembre alle ore 21 sul canale 111 e mercoledì 3 dicembre alle 14,30 sul canale 11; su Tevere Tv ampia sintesi mercoledì 3 dicembre alle ore 21,45 più repliche.
(fonte Altotevere Città di Castello – Sansepolcro)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 29, 2014 10:02