Arianna Andreani: «Orvieto è decisa a riscattarsi»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 5, 2014 09:30
Andreani Arianna (t-shirt)

Arianna Andreani (foto Alessandro Pietrini)

Dopo una cavalcata trionfale durata otto mesi la Zambelli Orvieto ha conosciuto nuovamente la sconfitta, la trasferta del 1° novembre è stata fatale al team biancoverde che ha interrotto così la sua serie positiva. Era esattamente dal 1° marzo scorso che le donne della Rupe non perdevano e in questo periodo avevano infilato undici successi, nove dei quali nella categoria inferiore che avevano segnato la promozione nell’attuale serie B1 femminile. Una striscia record che ha visto protagonista la libero Arianna Andreani che fornisce un suo giudizio sulla prestazione di sabato scorso a Firenze: «Riconosciamo i meriti all’avversaria, ma c’è anche tanto demerito nostro in quanto non siamo state in grado di tenere un livello di attenzione costante per tutta la durata della partita. Una sconfitta ci può stare, sicuramente servirà per rimanere con i piedi per terra e soprattutto per comprendere che non bisogna mai sottovalutare nessuno». Dopo due vittorie è arrivato il primo stop sabato scorso per le orvietane, logica l’amarezza per aver dovuto cedere il passo ma l’atleta di origine narnese esamina la situazione in maniera razionale. «Per quelle poche squadre che abbiamo visto posso affermare che sarà dura andare a vincere in tanti campi. Penso che la nostra sia ancora una squadra che deve trovare la sua identità, sono quindi fiduciosa che si possa ancora migliorare molto. Non amo parlare delle mie prestazioni ma lascio sempre giudicare gli altri, spero solo di poter fare un buon campionato dato che stavo aspettando da tempo di giocare in questa categoria». Adesso la concentrazione della ventisettenne specialista della seconda linea si sposta sul duello casalingo che vedrà come avversaria l’arrembante ed imbattuta compagine di Pesaro che ha confermato di essere la favorita in questo avvio di stagione. «Parlare di classifica è abbastanza presto ma sono sicura che ci toglieremo belle soddisfazioni quest’anno. Ora ci aspetta la sfida con le marchigiane, rivali molto forti ma noi ce la metteremo tutta per cercare un pronto riscatto e conquistare magari una bella vittoria». La dirigenza ed il presidente Flavio Zambelli lanciano dunque l’invito agli sportivi per accorrere numerosi al palazzetto dello sport Alessio Papini ricordando che sabato 8 novembre l’appuntamento sarà alle ore 19 per la sfida alla capolista Pesaro.
(fonte Volley Team Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 5, 2014 09:30