Benedetta Ponti: «Buono l’avvio del Ponte Valleceppi»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 20, 2014 11:52
Ponti Benedetta (campo)

Benedetta Ponti (foto Michele Benda)

È iniziato nel migliore dei modi il campionato di serie C femminile per la Omg Galletti Ponte Valleceppi. Sabato scorso a Foligno è arrivato il quinto successo consecutivo che ha assicurato alle ponteggiane il primato in classifica, insieme a Ponte Felcino ed Acquasparta. A raccontare la nuova esperienza è la libero Benedetta Ponti: «In questa stagione stiamo andando molto bene e siamo più che determinate a continuare su questa strada. L’organico, a parte qualche ottimo elemento nuovo, è rimasto lo stesso dello scorso anno e questo ci garantisce un grande affiatamento nel gioco. Contro Foligno ci siamo espresse bene, solo nel terzo frangente abbiamo sprecato l’opportunità di chiudere definitivamente la gara commettendo errori su errori. Alla fine siamo riuscite a riprendere in mano la situazione, un gioco veloce sia al centro che alle bande ha alzato il nostro livello e concluso la partita. Sono proprio i black-out in campo che dobbiamo evitare perché alla fine la differenza set potrebbe avere un ruolo importante in classifica; vista l’esperienza precedente in serie B2, dove siamo retrocesse nonostante i 32 punti, dobbiamo lavorare proprio per evitare cali di concentrazione che, improvvisamente, spengono la luce nel nostro campo e incoraggiano le avversarie». Il campionato è ancora lungo, ad attendere le ragazze di coach Macellari ci sono gare importanti per la vetta della classifica e per raggiungere gli obiettivi prefissati. «Al momento le formazioni più pericolose sono Acquasparta, Ponte Felcino, Chiusi e Città di Castello. Per ora abbiamo affrontato solo il gruppo toscano riportando un bel risultato, nel prossimo match incontreremo le tifernati ed avremo l’opportunità di misurarci con avversarie da molti ritenute pericolose. Ogni volta che scendiamo in campo non pensiamo alle rivali dall’altra parte della rete, ma ci concentriamo al massimo per esprimere il nostro gioco. Realizziamo azioni molto veloci dove attacco e difesa sono armi vincenti. Il fondamentale da migliorare invece è la ricezione. Stiamo lavorando bene e questo mi rende felice, il gruppo è ogni giorno più desideroso di arrivare ai play-off e vista l’ottima partenza è giusto sperarci». Domenica a Ponte Valleceppi arriverà Città di Castello, un gruppo di metà classifica che di certo non lascerà vincere facilmente le padrone di casa. «Una delle nostre regole è quella di non adattarci al gioco delle avversarie cercando di dettare noi il ritmo della gara. Sappiamo di scontrarci contro un team valido con ottime centrali che cercheremo di contrastare. Sento particolarmente questa partita perché per la seconda volta giocherò contro mia sorella Federica, ovviamente spero di vincere, ma allo stesso tempo mi aspetto un match entusiasmante per entrambe le formazioni e per il pubblico presente».
Ilaria Cesaroni

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 20, 2014 11:52