Fiamma Mazzini: «Orvieto è pronta a ripartire»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 12, 2014 13:45
Mazzini Fiamma (rete)

Fiamma Mazzini (foto Michele Benda)

Cambia sicuramente il punto di vista ma non l’umore in casa della Zambelli Orvieto che, dopo aver accusato due sconfitte consecutive, è ora seduta sulla sesta piazza della classifica della serie B1 femminile. Erano due anni che sotto la Rupe non si registrava una doppia battuta d’arresto consecutiva e per la tifoseria era difficile immaginare uno scenario simile, ma il calendario ha riservato proprio ad inizio stagione due ostacoli ardui. Contro due avversarie di valore come Firenze e Pesaro non è reato aver perso, le biancoverdi sono uscite dal campo senza dubbio deluse ma anche decise a rimboccarsi le maniche al più presto per tornare a scalare posizioni. Ne è convinta più che mai Fiamma Mazzini che commenta così: «Riguardo a sabato scorso sapevamo che la nostra avversaria sarebbe stata indubbiamente forte ma ce la siamo giocata alla grande, peccato che in alcuni momenti fondamentali abbiamo sbagliato troppo e questo ci ha portato a perdere. Una volta eliminate le imperfezioni che abbiamo saremo sicuramente una squadra da temere e potremo toglierci belle soddisfazioni». L’atleta di origine senese che ha compiuto venticinque anni domenica scorsa appare molto determinata ed esprime con forte senso di responsabilità il suo pensiero sull’attuale momento della formazione orvietana. «Io sto cercando di dare il massimo e di provare a trascinare il gruppo, sto mettendo tutta la mia esperienza per aiutare anche le più piccole. Dobbiamo lavorare in palestra ed unirci sempre di più come gruppo, cosa che già stiamo facendo, siamo una squadra molto unita e questo ci aiuterà a superare i momenti difficili. Io punto in alto non mi vergogno di dirlo perché abbiamo le potenzialità di fare molto bene, e tutti dobbiamo crederci». È grande la volontà di riscatto nel collettivo umbro e la regista stimola le compagne a rialzarsi, all’orizzonte c’è un’altra sfida da affrontare con la massima concentrazione, una trasferta da mettere a profitto per ripartire. «Andiamo a Rieti per giocare contro una squadra certamente rispettabile; noi proveremo a fare una buona gara, secondo le nostre possibilità. Il campionato è lungo ed aperto a tutti gli scenari possibili, infatti la classifica è ancora corta e dobbiamo mantenere un trend di continuità se vogliamo restare nella parte alta».
(fonte Volley Team Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 12, 2014 13:45