I molteplici impegni dei team del Città di Castello

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 21, 2014 17:48
Gherardi Cartoedit Città di Castello (team) seconda divisione femminile

il collettivo della Gherardi Cartoedit Città di Castello di seconda divisione femminile

Ancora  un derby in altotevere per  la Gherardi Cartoedit Città di Castello, nel campionato di serie D femminile si sono trovate di fronte per il turno infrasettimanale le ragazze biancorosse di Calogeri e le ragazze della Star Volley & Volley Ball Tiferno di coach Menghi. Come tutte le stracittadine la gara è stata sentita anche per lo spirito di rivalità sportiva che si nutre in queste gare.  In una palestra Pascoli con un numeroso pubblico ad assistere all’incontro le due squadre già nel riscaldamento hanno dimostrato una certa tensione agonistica e si è notata una concentrazione massima. Per il team del dirigente Mandrelli c’era l’assenza del centrale Chiara Moretti, in tribuna per il risentimento muscolare alla coscia e del lato Federica Mancini per influenza, ma si notava la gradita presenza tra le convocate di due giovanissime atlete, Livi Emma e Livi Francesca. Parte bene la rivale del dirigente Cardesi ma alla lunga è Città di Castello a creare un gap nel punteggio aggiudicandosi il vantaggio. Michele Menghi richiama le proprie ragazze e nel secondo set si nota una reazione che porta avanti le sue ragazze; scambi punto a punto fino al 23-23 quando due errori delle biancoblu chiudevano a favore delle biancorosse. Entrano Tosti e Ronti nel sestetto Vbt e la gara sembra invertire la rotta; Calogeri predica calma e raziocinio nello sviluppo delle azioni e con ottime rigiocate il suo team sale molto presto in vantaggio; quando la gara sembra vinta un calo improvviso di sicurezze permette alle padrone di casa di riportarsi sotto ed impattare sul 24-24, una lunga rincorsa vanificata da due erroracci che sancivano la vittoria certamente meritata del Città di Castello. Ora con dieci punti in classifica le atlete del presidente Caselli si assestano in alto in classifica e sabato staranno alla finestra ad assistere alle gare in quanto usufruiranno di un turno di riposo. Questo l’organico schierato per il match:  Alice Angeloni, Chiara Baldelli, Serena Festucci, Lucia Filippini, Beatrice Giorgi, Veronica Giunti, Gaia Magrini, Francesca Caselli, Valentina Pannaioli, Cecilia Rometti, Felicita Volpi e le due giovani sopra citate. Torna di scena al palazzetto dello sport di via Engels il campionato regionale di serie D maschile sabato 22 novembre alle ore 21,15 con ospite la Persichetti Marsciano. I ragazzi del duo Nardi-Tomassoli, sempre accompagnati dal dirigente Mario Leandri, dopo la battuta d’arresto con Tavernelle nel turno infrasettimanale, proveranno a conquistare punti contro una formazione che sta lottando al vertice della classifica. Un impresa ardua, difficile ma non impossibile e i tecnici stanno lavorando a tempo pieno ed intensamente proprio per preparare la squadra a scendere in campo con la determinazione giusta per un match di tale importanza. Città di Castello: Pellegrini, De Santi, Riccardini, Nardi, Nulli, Giglio, Ilias, Bizzirri, Cancellieri, Renon, Paci, Quarti, Hicham, Petricci, Ricci. La squadra di prima divisione femminile va in trasferta domenica 23 novembre alle ore 16 per affrontare la School Volley Perugia. Il gruppo guidato dal tecnico Valerio Giunti, dopo aver conquistato la prima vittoria della stagione proprio domenica scorsa nel derby cittadino, proverà a fare punti anche in trasferta con un avversaria che la sopravanza in classifica, ma con la quale si può e di deve provare a vincere. Il morale è alto, le doti tecniche delle atlete sono di indubbio valore per la categoria e quindi con la giusta convinzione e determinazione tutto è possibile. Una gara esterna attende anche le giovani nel campionato di seconda divisione femminile sezione di Pieve Santo Stefano, Domenica 23 novembre alle ore 10,30 partita difficile a Ponte Felcino. Una gara complicata per le ragazze del tecnico Calogeri alla ricerca degli equilibri necessari per essere protagoniste. Il vice presidente del sodalizio Luigino Marconcini è particolarmente fiducioso visto come le ragazze si allenano e con quanta voglia e con quali stimoli affrontano di volta in volta le difficoltà che si presentano in un campionato per alcune una novità.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

 

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 21, 2014 17:48