Marsciano la spunta col Fossato di Vico

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 11, 2014 00:01
Pottini Sara (attacca)

un attacca della centrale Sara Pottini (foto Giorgio Palazzoni)

La linea giovane della Ecomet Marsciano, dopo lo stop dell’ultima giornata di serie D femminile, scende di nuovo al Pala-Pippi per affrontare le ragazze del Volley Fossato. Regia affidata a Barbabella, sulla diagonale Gierek, in banda Castellucci e Larini, al centro Pottini e Lomurno e libero Fagioli. Un inizio altalenante con Castellucci e Gierek che fissano prima il 5-3 e poi il 9-5, andando a compensare gli errori che lo stesso team commette. Capitan Pedica prova a rientrare, ma Lomurno, salita in battuta, semina sgomento nella ricezione ospite costringendo coach Cardelia ad intervenire sul 15-9, intervento che ripete poco dopo quando Gierek mette a terra il 18-9. Larini approfondisce il gap fino al 21-10. L’inserimento di Gialletti e Brizzi nelle fila marscianesi non intaccano l’efficacia delle locali che con Pottini fissano il 24-13. Il rilassamento permette al duo Bellucci Capesciotti di accorciare, ma non si distrae Barbabella, che chiude con un astuto attacco, sorprendendo la difesa avversaria. Barbabella è anche protagonista dell’avvio del secondo set, con il 4-0 personale, quattro ace, Cardelia interviene subito e stavolta Pedica e Capesciotti raccolgono i suggerimenti, riportandosi sotto 5-4. Le distanze le ristabilisce Pottini prima e Larini poi, ed è 15-11. La regista ospite Brescini serve ripetutamente Capesciotti, che complici i giri a vuoto delle marscianesi pareggia sul 16-16. Bellucci, per la prima volta, sorpassa 17-19, ma Gierek reagisce e sull’ace di Pottini del 22-19, interviene il tecnico ospite. Persa la concentrazione le padrone di casa incappano in tre errori consecutivi facendosi raggiungere 22-22. Il guizzo marscianese di Lomurno apre al finale, Pedica annulla e Bellucci pareggia dando il via ai vantaggi passano in vantaggio con Capesciotti le ospiti, ma Gierek annulla e poi sorpassa, dopo un’azione interminabile arriva il doppio vantaggio su un guizzo della regista Barbabella, che ancora una volta, sorprende di prima intenzione le ospiti. Terzo set con partenza handicap per le marscianesi, che vanno sotto più per i propri errori che per merito delle ospiti, ma sotto 2-5 riescono a reagire grazie alla regista Ambroglini che innesca Larini e Gierek ed è pari 5-5 e 8-8. Le ospiti alzano muro con Pedica e Latini ed oltre ad allungare, destabilizzano le certezze degli attaccanti di casa, ne conseguono errori. Piazzese ricorre alle soste a disposizione prima sull’11-16 e poco dopo sull’ennesimo affondo di Capesciotti 14-20 andando ad integrare il supporto difensivo con Rumori ma altri due errori aggravano ancor più la posizione delle locali. Improvvisamente, come prima si erano spente, si ricompattano le ragazze locali difendendo l’impossibile con Montini e Rumori sulle retrovie e contrattaccando con Castellucci e Larini. Sul 17-22 Cardelia ricorre alla sua sosta discrezionale ma Marsciano prosegue il recupero bloccandosi sull’errore in battuta che vale il 21-23. Non sfruttano il vantaggio le avversarie cadendo in errore a loro volta fornendo addirittura il vantaggio alle padrone di casa che con Gierek scatenano l’applauso entusiasta del numeroso pubblico presente, per l’incredula e portentosa rimonta che porta altri tre punti preziosi.
ECOMET MARSCIANO – FOSSATO VOLLEY = 3-0
(25-17, 27-25, 25-23)
MARSCIANO: Larini 15, Gierek 14, Lomurno 7, Barbabella 7, Pottini 6, Castellucci 5, Fagioli (L1), Ambroglini 1, Gialletti 1, Brizzi, Grandi, Rumori, Montini (L2). All. Cristian Piazzese.
FOSSATO DI VICO: Capesciotti 13, Pedica 9, Bellucci 8, Carini 4, Latini 2, Brescini 1, Favorini (L1), Rampini 1, Soldano, Ciliegi (L2). N.E. Franceschini, Marinelli. All. Gerardo Cardelia.
Arbitri: Natalia Bernardino.
ECOMET (b.s. 10, v. 13, muri 1, errori 17).
FOSSATO (b.s. 1, v. 5, muri 8, errori 20).
(fonte Media Umbria Marsciano)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 11, 2014 00:01