Marsciano riesce solo a spaventare Sesto Fiorentino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 30, 2014 01:53
Iacobbi-Castellucci (muro)

Ecomet Marsciano a muro con Alla Lucia Iacobbi ed Alessia Castellucci (foto Stefano Indino)

Una volitiva Ecomet Marsciano prova a farsi valere nel suo Pala-Pippi ma la settima giornata di ritorno in serie B2 femminile risulta indigesta ai colori biancoblu. La Maxitalia Service Sesto Fiorentino scherza col fuoco in una partita che riesce a gestire col contributo di un pizzico di fortuna, quella che le consente di chiudere nel primo e nel terzo set col minimo scarto. Un risultato che evidenzia una differenza minima tra i due schieramenti, certamente non così netta come denuncia la classifica oggi. Al fischio d’inizio le ospiti escono bene dai blocchi e con Di Cristo piazzano la prima accelerazione (1-4). L’intraprendenza di Iacobbi al centro della rete da sola non basta per arginare la potenza d’urto delle bande toscane (8-15). Le padrone di casa non giocano male ma gestiscono in maniera pessima la battuta e consentono alle rivali di mantenersi agevolmente avanti (13-20). Qui la reazione prende corpo e in un batter di ciglia, con le difese di Rumori e gli attacchi di Santi arriva un impensato parità (21-21). Ciò però non basta a spaventare le sestesi che trovano il guizzo della chiusura con Di Cristo. Alla ripresa la volontà di rivalsa è ben presente per le marscianesi che a muro si fanno rispettare e con due ace di Cicogna volano sul 9-4. È l’ingresso in campo di Gasparri a dare la scossa alla Maxitalia Service che recupera progressivamente ed aggancia sul 15-15. La rimonta toglie un po’ di coraggio alle umbre che incappano in qualche errore e poi vengono punite da Morino che con due ace sigla il raddoppio. Nella terza frazione tenta di scappare Sesto Fiorentino che però commette alcune ingenuità e viene ripreso (6-7). Castellucci e Cicogna sono incisive e non appena le avversarie calano mettono la freccia andando a consolidare il margine (14-11). La contesa si fa interessante e le squadre lottano senza risparmio con Boni che gestisce al meglio le compagne (22-18). In un momento di follia sciupano tutto con quattro regali e in campo vanno Grandi e Pottini (22-22). L’esperienza corre in supporto delle ospiti che portano a casa tre punti non privi di fatica.
ECOMET MARSCIANO – MAXITALIA SERVICE SESTO FIORENTINO = 0-3
(23-25, 19-25, 23-25)
MARSCIANO: Castellucci 12, Santi 10, Cicogna 9, Iacobbi 7, Gierek 5, Boni 5, Rumori (L1), Grandi, Pottini. N.E. – Fagioli, Ambroglini, Barbabella, Montini (L2). All. Cristian Piazzese e Sandro Severini.
SESTO FIORENTINO: Santini 13, Di Cristo 10, Morino 8, Calamai 5, Migliorini 4, Generini 1, Baldini (L), Gasparri 4, Nelli. N.E. – Cafissi. All. Roberto Latini e Federico Bellini.
Arbitri: Dalila Villano e Fabio Piergiovanni
ECOMET (b.s. 10, v. 7, muri 8, errori 20).
MAXITALIA (b.s. 6, v. 10, muri 8, errori 11).

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 30, 2014 01:53