Orvieto ancora imbattuta tra le mura amiche

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 24, 2014 12:00
Pasquini Luca (attacca)

Luca Pasquini in attacco (foto Filiberto Mariani)

Il netto tre a zero rifilato settimana scorsa al Terni viene riproposto dalla Autotrasporti Ciotti Orvieto anche nella sesta giornata di serie C maschile ma a pagarne le spese questa volta è la Monini Spoleto. Una gara che ha dimostrato ancora una volta quanto conti il fattore casa tanto che gli uomini della Rupe finora hanno perso un solo set nella palestra delle scuole medie di Ciconia, vero e proprio fortino che neppure i volenterosi oleari hanno potuto scalfire. La gara inizia con un brutto infortuno al giovane schiacciatore Simone Palmucci che al termine del riscaldamento ricade sopra un pallone e si infortuna alla caviglia destra. Al suo posto entra in campo Kevin Taddeo che non fa rimpiangere il suo compagno di squadra. Ancora non definiti i tempi di recupero ma la lastra ha scongiurato l’ipotesi frattura. Il primo set è a forti tinte gialloblu, tanto che gli ospiti sono messi all’angolo e faticano a rialzare la testa. Praticamente perfetti gli uomini di coach Cruciani sotto ogni fondamentale tanto da chiudere agevolmente il primo set. Nella seconda frazione il ritmo cala ma la gara non perde le sue belle giocate con il solito Belli a dettare legge sia in attacco che in battuta. Gli spoletini sono più vivi e danno del filo da torcere, un paio di muri di Musco sul finale fanno pensare agli ospiti di poter riaprire la gara. È solo una illusione però dato che i padroni di casa chiudono e raddoppiano. Nel terzo frangente il giovane palleggiatore Andrea Impannati (1998) sostituisce capitan Alessandro Pasquini trovandosi a gestire per la prima volta nella stagione la squadra da titolare e lo fa egregiamente facendo emergere tutta l’evoluzione tecnica che ha subito negli ultimi dodici mesi. Il punteggio scorre via sul totale equilibrio fino ad un doppio break di vantaggio spoletino, prontamente recuperato da un Luca Pasquini, davvero superlativo sotto ogni fondamentale. I padroni di casa chiudono ai vantaggi e mettono in cascina altri tre punti importanti a dimostrazione del buon percorso portato avanti da tutta la squadra.
AUTOTRASPORTI CIOTTI ORVIETO – MONINI SPOLETO = 3-0
(25-14, 25-22, 26-24)
ORVIETO: Belli 20, Ricci 14, Pasquini L. 12, Taddeo 7, Franzini 5, Pasquini A., Biancalana (L), Impannati 1, Stella 1, Bernardis 1, Volpe. All. Simone Cruciani.
SPOLETO: Grechi 15, Di Titta 8, Magrini 3, Binaglia 2, Musco 2, Segoni 2, Santini (L), Alessandri 2, Trollini, Teloni, Trombettoni. All. Gianluca Gori.
Arbitro: Dario Salvatore Privitera.
(fonte Libertas Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 24, 2014 12:00