Per Tavernelle fatale il tie-break in trasferta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 20, 2014 19:00
Fatini Erica

Erica Fatini

Il turno infrasettimanale lascia l’amaro in bocca alle ragazze della Antico Molino Tavernelle che dal confronto di serie D femminile disputato mercoledì sul campo della Automobili Del Bianco Assisi tornano solamente con un punto (25-23, 23-25, 25-15, 21-25, 15-13). La prima e seconda forza del campionato arrivano entrambe imbattute allo scontro diretto e danno vita  ad un match che ha messo a dura prova le coronarie delle tifoserie che hanno supportato con il loro calore fino al fischio finale le loro squadre. Il primo set vede le assisane partono in quarta forzando la battuta e sfruttando le bande con l’intento di mettere pressione alle ragazze di coach Simone Volpi. Il set scorre in un tourbillon di attacchi e contrattacchi che vede le squadre in campo esprimere una buona pallavolo e lottando punto a punto si chiude in favore delle padrone di casa. Stessa intensità di gioco nel secondo parziale dove sono le tavernellesi a prevalere sulle rossoblu e riportare in pari il conteggio dei set. La terza frazione vede le locali protagoniste di una partenza rabbiosa che lascia al palo le rivali, incapaci di rientrare in partita a causa di un elevato numero di errori. Le ospiti non ci stanno ad abdicare ed entrano in campo per il quarto periodo con un atteggiamento mentale completamente diverso dal set precedente e sfruttando al massimo le centrali rimettono in pari il computo dei set. Il tie-break parte tiratissimo fino al turno di battuta di capitan Fatini che mette in difficoltà la ricezione avversaria e grazie agli attacchi ed ai muri di Pamela Aglietti si arriva al punteggio di 8-13 in favore delle tavernellesi. E qui succede il patatrac, due errori arbitrali e un giallo a Zugarini fanno perdere la testa alle ragazze di coach Volpi che inanellano una serie di errori che permettono alle padrone di casa di conquistare una vittoria insperata. In conclusione si è assistito ad una bella partita che poteva essere vinta indifferentemente da tutte e due le squadre e che alla fine ha visto prevalere la compagine che aveva più voglia di vincere. Unico neo, ma questo non deve essere una scusante per nessuno, un arbitraggio nettamente insufficiente e non all’altezza delle due squadre.
(fonte Polisportiva Delfino Tavernelle)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 20, 2014 19:00