Secondo acuto per Bastia Umbra in under 16

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 22 Novembre, 2014 10:00
UnipolSai Bastia (team) under 16 femminile

la compagine della UnipolSai Bastia di under 16 femminile

La UnipolSai Bastia fa centro anche nella seconda gara del campionato under 16 femminile di eccellenza regionale. Stavolta è la Gherardi Cartoedit Città di Castello a farne le spese. Partita combattutissima conclusasi solamente al tie-break dopo due ore di gioco davanti al pubblico del palazzetto di viale Giontella di Bastia Umbra. Partenza in salita per la formazione bastiola che subisce il turno al servizio della regista Mearini (5-10) e spreca qualche occasione di troppo. Capitan Babarelli prova a scuotere la squadra ma Nardi in attacco è implacabile e la difesa guidata da Marinelli non sembra poter contrastare l’opposta tifernate. I time-out bastioli servono a ridare equilibrio al gioco ma non invertono il punteggio. Il set si chiude in favore della squadra ospite. La formazione guidata da Fabrizio Raspa ed Alberto Dionigi sembra aver acquistato più fiducia e si riporta in campo più combattiva. Le percentuali di ricezioni e attacco crescono e la gara cambia. L’ingresso di Alessandretti frutta i risultati sperati. Buzzavi dal centro crea scompiglio alla retroguardia del libero Giunti. È ora Città di Castello a rincorrere (11-4). Migni e Grimaldi riprendono ad attaccare con forza e rispondono ai colpi di Nardi e Alivernini che però non recuperano il gap di svantaggio. Bastia torna così in parità. La terza frazione di gioco si apre con lo stesso filone del set precedente. Bastia a condurre saldamente il punteggio con il libero Marinelli che difende gli attacchi di Nardi anche dalla seconda linea. Il servizio delle locali incide positivamente sulla gara e le rivali non trovano gli spunti vincenti per attaccare. Bastia Umbra si porta avanti due a uno. La formazione di casa torna in campo con la convinzione di chiudere il match ma le ragazze di coach Madau Diaz reagiscono con merito riportando incisività nella ricezione e in attacco. La UnipolSai commette qualche errore di troppo che aiuta la formazione rivale a prolungare la gara al tie-break. L’equilibrio del quinto set si rompe dopo il cambio campo. Prima è la formazione ospite a portarsi avanti (8-10) ma la risposta bastiola non si fa attendere. Grimaldi mette a terra il pallone del 10-10, Alessandretti al servizio compie l’allungo decisivo che porta le locali sul 12-10. Nardi ci prova ma Migni risponde con un colpo vincente dalla seconda linea. Panzolini entra al servizio e non ne esce. È l’errore in attacco di Nardi a decretare la fine dell’incontro che consegna due punti importanti per la classifica delle bastiole. Nel prossimo incontro di campionato le giovani biancoazzurre affronteranno al forte formazione dello School Volley Perugia, mercoledì 26 novembre alle ore 17,30 al palazzetto dello sport di San Marco. Lo stesso gruppo partecipa anche al campionato di prima divisione femminile giovani che, curiosità, le vedrà impegnate sabato 22 novembre alle ore 16 proprio contro la School Volley sempre a San Marco. L’esordio vincente aveva visto Bastia Umbra battere nettamente San Mariano per tre a zero.
UNIPOLSAI BASTIA VOLLEY – GHERARDI CITTA’ DI CASTELLO = 3-2
(18-25, 25-18, 25-16, 17-25, 15-12)
BASTIA UMBRA: Alessandretti, Allegrucci, Babarelli, Buzzavi, De Nigris, Grimaldi, Marinelli (L), Migni, Panzolini, Piccinini, Taglioni, Volpi. All. Fabrizio Raspa.
CITTÀ DI CASTELLO: Alivernini, Bruschi, Cioffi (L1), Fiori, Giunta (L2), Mariucci, Mearini, Midali, Nardi, Osakwe, Pecorari, Testadura. All. Andrea Madau Diaz.
Arbitro: Simone Magnino.
(fonte Bastia Volley)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 22 Novembre, 2014 10:00