Serie C femminile, il riassunto della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 12, 2014 16:30
Petrocchi Consuelo

Consuelo Petrocchi

Dopo quattro giornate di campionato cominciano a delinearsi i valori delle sedici squadre protagoniste della serie C femminile, a guidare la classifica tre compagini ancora imbattute. Non si arresta la marcia della Cmp Acquasparta (12 punti), le biancorossocrociate del tecnico Petrocchi sfoderano un’ottima prestazione costringendo alla resa la quotata Gherardi Cartoedit Città di Castello (6) e infilano il quarto successo per tre a zero. Tante le cartucce a disposizione della regista Grassini, stavolta a mettersi in evidenza è la laterale Catalucci che va 14 volte a segno. Cammino senza intoppi per la Omg Galletti Ponte Valleceppi (12) guidata da Macellari che liquida in meno di un’ora la pratica Friservice Nocera Umbra (1). Tini da posto-quattro è la più efficace con 11 bersagli centrati. Successo davanti al proprio pubblico anche per la Sorbi Gioielli Ponte Felcino (12) che frena la rincorsa della matricola Sk Factory Store Bastia (6), Moretti e Segoloni sono ancora una volta le più concrete con 14 e 13 punti a referto. Quarta piazza solitaria per la Mb Immobiliare Chiusi (9), le toscane archiviano con una vittoria ai danni della Cosmos Pierantonio (5) il passaggio a vuoto dello scorso turno. A fare la differenza l’asse centrale con Gigliarelli e Franceschini puntuali a muro e in attacco. Primo successo esterno per la Monini Granfruttato Spoleto (7) targata Tardioli, le olearie violano la tana dell’Avis Magione (2) dopo quattro set combattuti. Ci prova fino alla fine la magionese Sacco, 16 bersagli centrati, ma la spoletina Camilli è inarrestabile e colleziona 24 punti vincenti. Bella prova della matricola Cm Studio Terni (7) allenata da Corazza, Eresia e compagne costringono alla resa la Graficonsul San Mariano, ancora al palo, e centrano la seconda vittoria consecutiva. La sanmarianese Biscarini è l’ultima a mollare, con 19 sigilli, ma a salire in cattedra è la ternana Varazi che chiude la gara con uno score di 21 colpi vincenti. Tutto liscio per la Vis Fiamenga Foligno (5) nella gara in casa dell’Azzurra Endas Terni (3), il collettivo allenato da Guerrini sfodera una prestazione concreta e torna così alla vittoria dopo due stop consecutivi. È la Nuova Trasimeno Castiglione del Lago (4) del tecnico Cacciamani ad imporsi nell’unico scontro terminato al tie-break della quarta giornata di campionato. A trascinare le lacustri alla vittoria in casa dell’Ellera Volley (5) il duo composto dalla laterale Barone e dall’opposto Vivolo, il bottino della coppia d’attacco è di 42 palle a terra. Nel prossimo turno di campionato le prime della classe saranno impegnate in trasferta, Acquasparta va a fare visita al Nocera Umbra, Ponte Felcino si reca nella tana dell’Azzurra Terni e Ponte Valleceppi dovrà vedersela con Foligno. Trasferta da non sottovalutare anche per il Chiusi che incontrerà Spoleto mentre la Cm Studio Terni sfiderà un’altra matricola, il Bastia Umbra. Città di Castello attende fra le propria mura Ellera, Castiglione del Lago invece si confronterà con Pierantonio. Chiude il quadro di giornata la sfida fra San Mariano e Magione.

Andrea Sacco

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 12, 2014 16:30