Serie C femminile, il riassunto della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 19, 2014 09:00
Pippi Emanuele

Emanuele Pippi

Entra sempre più nel vivo il campionato di serie C femminile con tre squadre che fanno da battistrada e guidano il torneo. A collezionare il quinto tre a zero in altrettante gare è la Cmp Acquasparta (15 punti) che viola la tana della Friservice Nocera Umbra (1), compagine relegata in fondo alla classifica. Prive ancora di Guerreschi, le biancorossocrociate si affidano alla verve offensiva di Carboni per infilare un altro successo, la laterale va a segno ben 13 volte. Anche la Omg Galletti Ponte Valleceppi (15) del tecnico Macellari dimostra di voler fare sul serio espugnando il campo della Vis Fiamenga Foligno (5) in quattro set. La regista Radi cerca ripetutamente Meschini, sarà proprio la schiacciatrice ponteggiana la più prolifica della sfida con 16 bersagli centrati. A punteggio pieno c’è pure la Sorbi Gioielli Ponte Felcino (15) che senza patemi d’animo torna con tre punti dalla trasferta in casa dell’Azzurra Endas Terni (3). Vittoria esterna anche per la Mb Immobiliare Chiusi (12): Casettoni e compagne battono la matricola Monini Granfruttato Spoleto (7) e si trovano al quarto posto a ridosso delle prime della classe. A fare la differenza la concretezza della schiacciatrice Giacobbe. Torna a muovere la classifica la Sk Factory Bastia (9) guidata da Berrettoni, ora in quinta piazza solitaria. Le bastiole hanno la meglio dopo quattro set della Cm Studio Terni (7), a trascinarle ancora una volta l’opposta Ercolani con 19 palloni a terra. A sorridere è anche l’Ellera Volley (8) allenata da Pippi che espugna con un perentorio tre a zero la tana della Gherardi Cartoedit Città di Castello (6). La gara è più combattuta di quello che dice il risultato finale, la tifernate Mancini fa la voce grossa apponendo 16 sigilli, ma i 13 punti di Pirchio pesano di più e fanno gioire le ragazze del tecnico Pippi. Ottima prestazione per la Nuova Trasimeno Castiglione del Lago (7) che liquida in quattro set la pratica Cosmos Pierantonio (5). Vivolo è la giocatrice più in forma e lo dimostra andando a segno 16 volte, l’ultima a mollare fra le ospiti è Santi che centra 20 bersagli. Nella parte bassa della classifica mette a segno la prima vittoria stagionale la Graficonsul San Mariano (3) condotta da Farinelli che s’impone con tenacia sull’Avis Magione (2). Vergoni da posto-quattro è sempre puntuale e chiude la gara con 11 punti personali. La sesta giornata di campionato ci regala finalmente uno scontro al vertice, a darsi battaglia saranno Ponte Felcino e Acquasparta. Spettatore interessato Ponte Valleceppi che dovrà vedersela con un Città di Castello in cerca d’identità. Chiusi ospita Foligno mentre Bastia farà visita al Pierantonio. Per Ellera c’è il Nocera Umbra, Castiglione del Lago dovrà invece vedersela con Magione. Dal pronostico incerto lo scontro fra Spoleto e San Mariano. È tempo di derby nel ternano con la Cm Studio Terni che sfida l’Azzurra Terni.
Andrea Sacco

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 19, 2014 09:00