Spoleto riceve i talenti del Club Italia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 7, 2014 09:30
Lattanzi Niccolò (campo)

Niccolò Lattanzi (foto Gabriele Leprini)

La Monini Spoleto torna in campo dopo il turno di riposo di serie B2 maschile affrontando sabato 8 novembre al Pala-Rota i giovani della Aeronautica Militare Club Italia. Si tratta della seconda squadra che la Fipav gestisce direttamente (la prima disputa il campionato di B1) per dare l’opportunità ai giovani talenti della pallavolo nostrana di crescere sotto la supervisione di tecnici esperti disputando campionati di buon livello. Pur presentandosi all’appuntamento reduce da due sconfitte consecutive per tre a zero (contro Appignano e Perugia), il Club Italia rimane una squadra ostica da affrontare potendo contare su un gruppo di talenti che, se lasciati giocare, si galvanizzano facilmente. Tra questi Alessandro Tofoli, figlio del grande Paolino Tofoli, e il libero umbro Alessandro Marta. A guidarli dalla panchina c’è coach Mario Barbiero. In casa biancoverde c’è grande ottimismo, anche perché nonostante il turno di riposo nessuna squadra ha scalzato gli oleari dal primo posto in classifica. Il lavoro settimanale ha fornito riscontri molto positivi a coach Restani che può tornare a fare affidamento anche sul centrale Mirko Miscione, allenatosi con i compagni negli ultimi giorni (il tecnico deciderà all’ultimo se rischiarlo già sabato o tenerlo ancora a riposo per precauzione). Pronto per riassaggiare il campo è invece capitan Lattanzi, che già nell’amichevole di venerdì scorso contro Latina aveva messo minuti nelle gambe. Gli unici ‘problemi’ di Restani sono quindi di abbondanza. Quelli che tutti gli allenatori vorrebbero avere.
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Novembre 7, 2014 09:30