Vis Fiamenga Foligno a secco col Ponte Felcino

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 3 Novembre, 2014 16:30
Muste Alina (piazza)

Alina Muste in attacco ed Eleonora Bartoccini e Laura Constantin a muro

Partita dai due volti quella disputata dalla Vis Fiamenga Foligno nella terza giornata d’andata fi serie C femminile contro la Sorbi Gioielli Ponte Felcino, nei primi due set la formazione locale non è mai sembrata convinta e concentrata ed ha commesso diversi errori sia in ricezione che in battuta, e gli altri due in cui la partita è diventata avvincente dando vita ad ottimi scambi. Il risultato premia la squadra che indubbiamente ha meritato di più, ma penalizza eccessivamente le padrone di casa che probabilmente almeno un punto l’avrebbero meritato. Il match inizia con un sostanziale equilibrio nonostante i numerosi errori delle gialloblu folignati, fino al risultato di 10-10, qui le ospiti mettono a segno quattro punti consecutivi e poi conservano il vantaggio fino in fondo. Coach Guerrini cerca di spronare le sue ragazze chiedendo tempo sul risultato di 13-19, ma tutto risulta inutile e l’ennesimo errore in battuta delle padrone di casa regala l’uno a zero. Il secondo set è la fotocopia del primo, con il risultato che rimane in equilibrio fino al 9-9, le ponteggiane prendono poi il largo fino al 15-23, quando Guerrini chiede tempo. Sul 18-24 è la Segoloni dopo uno scambio lungo ed avvincente a mettere a terra la palla del due a zero. Il terzo periodo inizia subito bene per le padrone di casa che fanno il primo punto con una bella fast della centrale Fratini; le ragazze della Vis Fiamenga cominciano a prendere fiducia, sembrano un’altra squadra capace di murare ricevere e mettere a terra palloni, complice forse anche un leggero appannamento delle ospiti che avevano comunque speso tante energie fino a quel momento. Coach Pugnitopo vede le sue ragazze in difficoltà e le prova tutte, cambia la Maggesi per la Pucciarini e chiede tempo (12-9), ancora esce la Bartoccini ed entra la Zangarelli ma Foligno adesso è un’altra squadra. Dopo un muro di Sara Maiuli, una schiacciata di Marta Maiuli e due errori consecutivi del Ponte Felcino si arriva sul 24-13, Marta Maiuli mette a terra la palla che riduce le distanze. La quarta frazione è sicuramente la più avvincente, con il risultato sempre in bilico, lunghi scambi che lasciano il pubblico con il fiato sospeso e gesti atletici di ottimo livello. Le padrone di casa partono con un errore in battuta, e questo alla fine della gara costerà caro, mentre il Ponte Felcino dimostra concentrazione. Malgrado ciò le folignati tengono in asse il punteggio (9-9). Nessuna delle due squadre riesce a prendere il sopravvento sull’altra e si arriva così sul 20-20; dopo uno sfortunato rimpallo la Sorbi Gioielli approfitta e si procura tre palle-set (21-24), le prime due sono annullate ma la terza è punto per il Ponte Felcino che chiude così partita. Le ragazze del d.s. Dominici perdono la seconda gara casalinga, ma certamente il calendario, una costante degli ultimi anni, le ha messe di fronte a due delle squadre più titolate per la vittoria finale (la scorsa settimana è stata la volta dell’Acquasparta). La prossima settimana le folignati cercheranno punti in casa della Azzurra Endas Terni, per poi attendere un’altra squadra candidata alla vittoria finale, il Ponte Valleceppi.
VIS FIAMENGA FOLIGNO – SORBI GIOIELLI PONTE FELCINO = 1-3
(19-25, 18-25, 25-13, 23-25)
FOLIGNO
: Muste 14, Maiuli S. 14, Maiuli M. 10, Fratini 9, Salvi 4, Castellani 1, Antonini (L1), Gaudenzi, Carletti, Benincasa, Lucidi, Gerani (L2). All. Fabrizio Guerrini.
PONTE FELCINO
: Segoloni 14, Constantin 13, Moretti 11, Polimanti 9, Pucciarini 7, Bartoccini 7, Lillacci (L1), Roscini 1, Maggesi, Zangarelli. N.E. – Mariucci, Essienobon, Berrettoni, Mariucci (L2). All. Massimo Pugnitopo.
Arbitri: Fabrizio Giulietti e Mattia Goretti.
(fonte Vis Fiamenga Foligno)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley 3 Novembre, 2014 16:30