Acquasparta fermata da Chiusi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 12, 2014 19:00
Rosa Francesca (battuta)

Francesca Rosa in battuta

La nona partita di campionato segna il primo stop della stagione per la Cmp Acquasparta che tra le mura amiche del palasport mauro Liti cede il passo alla Mb Immobiliare Chiusi. Il match parte con la solita formazione schierata dal trio tecnico Petrocchi-Nicolao-Toni, cioè Grassini palleggiatrice, Burnelli opposta, Catalucci e Guerreschi di banda, Muzi e Rosa al centro. Le padrone di casa partono molto bene, grazie ad una buona ricezione, gli attacchi risultano molto efficaci e le toscane faticano a tenere il passo. Anche a muro le locali sono molto efficaci e le avversarie non riescono a mettere a terra palloni, anche se non demordono mai, mettendo in evidenza un’ottima difesa. Ma l’uno a zero è siglato dalle locali. Nel secondo parziale si spegne la luce per le biancorossocrociate che subiscono un break pesante 4-14, con errori sia in battuta che in ricezione. Le chiusine approfittano del momento e proseguono con determinazione e chiudono pareggiando i conti. Le ospiti sono ben messe in campo, ottima difesa e soprattutto ottima battuta, anche il terzo frangente comincia in salita per la Cmp. C’è una bella reazione che permette di rovesciare prima 15-10 e poi 17-13. Un nuovo rilassamento permette a Chiusi di rimontare ed avanzare spalla a spalla fino al 24-24. Alcuni errori gratuiti spianano la strada alle toscane che vanno sul due ad uno. Nel quarto periodo le acquaspartane pagano dazio a livello mentale, Chiusi diventa invalicabile a muro e Giacobbe è imprendibile. Catalucci e compagne fanno molta fatica a mettere palloni a terra, in virtù degli eccessivi errori anche al servizio le ospiti prendono le distanze. Petrocchi prova a scuotere la squadra con delle sostituzioni, Ubaldi per Guerreschi, Romani per Rosa e Carpinelli per Burnelli, ma è tutto inutile e la Mb Immobiliare trionfa. Il team manager acquaspartano Andrea Duranti ha così commentato a caldo: «Sicuramente è una sconfitta che brucia un po’, ma sapevamo delle potenzialità del Chiusi e questa sera le abbiamo provate sulla nostra pelle, squadra compatta, forte in difesa e a muro… soprattutto un servizio efficacissimo che in più ha trovato terreno fertile a causa della nostra prova sottotono. Ad ogni modo il campionato è appena cominciato e quindi non dobbiamo assolutamente preoccuparci per questa sconfitta, anzi, diciamo che già l’’abbiamo messa nel cassetto dei ricordi e già siamo concentrati sulla partita di domenica che sarà altrettanto difficile visto che giocheremo a Ponte Valleceppi che occupa la prima posizione».
CMP ACQUASPARTA – MB IMMOBILIARE CHIUSI = 1-3
(25-20, 14-25, 25-27, 18-25)
ACQUASPARTA: Rosa 14, Catalucci 13, Burnelli 11, Guerreschi 9, Muzi 9, Grassini 4, Cascianelli (L), Ubaldi 3, Carpinelli 1, Romani. N.E. – Todini, Leorsini, Evangelista (L2). All. Consuelo Petrocchi.
(fonte Volley Acquasparta)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 12, 2014 19:00