Altotevere ci prova nel posticipo a Modena

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 7, 2014 02:25
Corvetta Antonio (t-shirt)

Antonio Corvetta

Primo di due turni di campionato molto difficili per l’Altotevere Città di Castello – Sansepolcro che va a Modena per il posticipo televisivo di lunedì 8 dicembre nella tana dell’imbattuta capolista Modena Volley. Il prestigioso teatro del Pala-Panini quindi vedrà la sfida dei ragazzi di Montagnani alla corazzata gialloblu che sta riportando l’entusiasmo sugli spalti di uno dei palasport più belli d’Italia. La squadra di Angelo Lorenzetti è stata costruita proprio con questo obiettivo, oltre a quello non secondario di ricominciare a vincere qualche trofeo, dato che sotto la Ghirlandina i successi mancano dalla vittoria in Challenge Cup del 2008. Ai confermati Bruninho in regia, Ngapeth e Kovacevic come schiacciatori e Sala al centro, alla corte dell’allenatore marchigiano sono arrivati tre punti fermi della nazionale azzurra, Piano, Rossini e Vettori, uno dei posto quattro più efficaci in Italia come il serbo Petric, il belga Verhees e poi Boninfante, Casadei e il promettente giapponese Ishikawa che dovrebbe entrare nel roster proprio da lunedì. Insomma una squadra senza punti deboli che ha perso solo un set finora alla prima di campionato contro Perugia. Tra le peculiarità del match ci sarà anche quella di ritrovare da avversari Matteo Piano, Totò Rossini, lo scoutman Roberto Ciamarra che nessuno ha dimenticato per i trascorsi in maglia biancorossa. Nell’Altotevere sicura l’assenza di Kaszap mentre Baroti andrà in panchina e Maric in campo come opposto. Ecco come ha preparato la gara odierna l’allenatore Paolo Montagnani: «Modena alterna giocate di grande efficienza a quelle eccezionali che vanno fuori dai normali schemi perché ha una quantità incredibile di talento in campo. Abbiamo preparato la gara in modo tale da dare più fastidio possibile a Modena ma abbiamo nel contempo guardato molto a noi, alla nostra crescita tecnica e ai nostri miglioramenti possibili. La settimana di allenamento è stata molto dura proprio per alzare il nostro livello». Capitan Antonio Corvetta fissa, invece, un obiettivo: «Andiamo al Pala-Panini ad affrontare la squadra che in Italia sta giocando la pallavolo migliore e più completa per cui conosciamo la difficoltà della partita ma noi abbiamo intenzione di crescere ancora, perciò, forti del risultato di domenica scorsa, vogliamo provare a raggiungere l’obiettivo di vincere un set dei primi due». Quattro i precedenti in A1, con due vittorie per parte. Altotevere vincente l’anno scorso sia all’andata (3-2) che al ritorno (3-0). Così in campo (Modena, Pala-Panini, ore 17,30, arbitri Sandro La Micela di Trento e Fabio Gini di Cagliari, telecronaca diretta su Rai Sport 1). Modena: Bruninho, Vettori, Petric, Ngapeth, Verhees, Piano, Rossini (L); a disposizione Kovacevic, Donadio, Sala, Boninfante, Casadei. All. Angelo Lorenzetti. Città di Castello – Sansepolcro: Corvetta, Maric, Della Lunga, Randazzo, Mazzone, Aganits, Tosi (L1); a disposizione Dolfo, Daldello, Teppan, Franceschini, Baroti, Lensi (L2). All. Paolo Montagnani. La radiocronaca diretta su Rvt alla frequenza 92.2 per la Valtiberina umbra e toscana, 99.800, 100.300 per la zona di Pieve Santo Stefano, 92.4 per la zona di Caprese Michelangelo, 99.1 per Arezzo e il Casentino, oppure sul sito www.errevuti.it oppure ancora scaricando l’app errevuti sia per Apple che per Android. Tv: su Trgdifferita integrale martedì 9 dicembre alle ore 21 sul canale 111 e mercoledì 10 dicembre alle 14,30 sul canale 11; su Tevere Tv ampia sintesi mercoledì 10 dicembre alle ore 21,45 più repliche.
(fonte Altotevere Città di Castello – Sansepolcro)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 7, 2014 02:25