Altotevere moltiplica le forze domani col Trento

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 13, 2014 16:51
Altotevere Città di Castello – Sansepolcro (abbraccio)

gli uomini della Altotevere Città di Castello – Sansepolcro

C’è ancora una delle prime forze del campionato di superlega davanti ad Altotevere Città di Castello – Sansepolcro. Al palasport biturgense arriva la Energy T.I. Diatec Trentino, oggi quarta in classifica a quota 18 punti, frutto però di sette vittorie, tre delle quali al quinto set, e di una sola sconfitta subita a Verona. I ragazzi di Stoytchev, tornato in Italia e subito in grado di dare la sua impronta e la sua mentalità del presidente Mosna, hanno un gioco molto redditizio, imperniato particolarmente sugli schiacciatori di posto-quattro, Lanza e Kaziyski, anche lui rientrato in Trentino dopo un anno in Turchia. Ma a dare man forte ai due martelli e a consentire all’alzatore polacco Zygadlo  di variare il gioco, c’è una vecchia conoscenza del pubblico altotiberino, quel Martin Nemec che ha vestito la maglia di Città di Castello nella stagione 2010-2011, dimostrando grande forza in attacco e soprattutto al servizio. Al centro Birarelli e Solè garantiscono molti muri, non a caso Trento è la squadra col maggior numeri di azioni messe a segno in questo fondamentale assieme a Treia, il libero Colaci è ormai una sicurezza. In panchina, assieme all’esperto centrale Burgsthaler, ci sono un manipolo di giovani, come Fedrizzi, Nelli, Giannelli e Tiziano Mazzone di cui sentiremo di sicuro parlare in futuro. Per l’Altotevere c’è invece la necessità di superare il ko subito a Modena ma soprattutto di riuscire a sfruttare alcune chances che le cosiddette grandi lasciano per chiudere qualche set a proprio favore. La settimana è scorsa tranquilla, il lavoro in palestra è stato di livello elevato ed ha consentito a coach Montagnani di sistemare alcuni aspetti tecnici e motivazionali. Baroti ha ripreso a pieno regime ed anche Kaszap ha mostrato segni di miglioramento. Luigi Randazzo vede così match ed avversario: «Per noi come squadra sarà una partita importante per dimostrare di saper fare alcune cose che Modena non ci ha permesso di mettere in campo. Ci siamo impegnati molto in questi giorni perché vogliamo migliorare singolarmente e come squadra contro Trento, cercare di subire meno e esprimere di più il nostro gioco». Coach Paolo Montagnani vuole una prestazione di sostanza: «Proveremo a conquistare un risultato positivo contro Trento che è una grande squadra, quindi un banco di prova molto importante, soprattutto in vista della partita di Milano. Trento, come Modena, è una squadra che ha tanti punti di forza ma anche qualche punto debole quindi da parte nostra dovremo cercare di tirare fuori tutto quello che abbiamo per fare una prestazione di livello, senza farci travolgere da un avversario che ha tanto talento». Ovviamente sarà importante anche l’aiuto del pubblico per dare a Corvetta e compagni il giusto sostegno per provare a mettere i bastoni tra le ruote al sestetto di Stoytchev. Si ricorda che durante la partita contro Trento, gli abbonati avranno la possibilità di confermare il proprio posto numerato per il derby del 26 dicembre contro Perugia. La prelazione riservata agli abbonati continuerà da lunedì 15 a mercoledì 17 dalle ore 18,30 alle ore 19,30 sempre al palasport di Sansepolcro. Successivamente, cioè dopo mercoledì 17 dicembre, la prevendita sarà libera quindi tutti potranno acquistare il tagliando per la partita contro Perugia, sempre al palasport di Sansepolcro negli stessi orari. I biglietti di gradinata non numerata potranno essere acquistati anche presso il negozio Game Hair di Corso Cavour a Città di Castello oppure sul sito www.bookingshow.it. Così in campo (Sansepolcro, ore 18, arbitri, Roberto Boris di Vigevano e Fabrizio Pasquali di Ascoli Piceno). Città di Castello – Sansepolcro: Corvetta, Maric, Della Lunga, Randazzo, Mazzone, Aganits, Tosi (L1); a disposizione Teppan, Baroti, Dolfo, Daldello, Franceschini, Lensi (L2). All. Paolo Montagnani. Trento: Zygadlo, Nemec, Lanza, Kasziyski, Solè, Birarelli, Colaci (L1); a disposizione Burgsthaler, Nelli, Giannelli, Mazzone T., Fedrizzi, Thei (L2). All. Radostin Stoytchev. La radiocronaca diretta su Rvt  alla frequenza 92.2 per la Valtiberina umbra e toscana,  99.800, 100.300 per la zona di Pieve Santo Stefano, 92.4 per la zona di Caprese Michelangelo, 99.1 per Arezzo e il Casentino, oppure sul sito www.errevuti.it oppure ancora scaricando l’app errevuti sia per Apple che per Android. In streaming su Sportube su Lega Volley Channel oppure direttamente dal sito www.legavolley.it. Su Trg differita integrale martedì 16 dicembre alle ore 21 sul canale 111 e mercoledì 17 dicembre alle 14,30 sul canale 11; su Tevere Tv ampia sintesi mercoledì 17 dicembre alle ore 21,45 più repliche.
(fonte Altotevere Città di Castello – Sansepolcro)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 13, 2014 16:51