Atanasijevic e Buti commentano il successo della Sir Perugia

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 18, 2014 16:33
Buti-Atanasijevic-Beretta

Simone Buti, Aleksandar Atanasijevic e Thomas Beretta

Avrà un seguito il volo della Sir Safety Perugia in champions league! È questo il responso definitivo del match di ieri con il Maaseik, vinto in tre convincenti set dagli uomini di Nikola Grbic. Tre punti che proiettano i block-devils a quota undici punti nella pool G e che, con la concomitante vittoria di Ankara contro Tours, valgono la vetta attuale del girone e la certezza almeno del secondo posto finale (francesi e belgi sono rimasti a due punti e non possono più raggiungere Perugia). Al tempo stesso, in virtù dei regolamenti Cev, c’è la certezza del passaggio ai play-off a 12 perché, anche con due risultati negativi nelle prossime due gare del girone eliminatorio, sarebbe comunque una delle migliori seconde dei vari gironi. Davvero una grande cosa per una società ed una squadra alla sua prima volta nella massima competizione europea per club. Una grande soddisfazione per il presidente Sirci, per tutto l’entourage bianconero e certamente anche per i giocatori, molti dei quali si affacciano per la prima volta nella vetrina internazionale. Tornando al campo, i bianconeri hanno anche avuto subito una bella reazione dopo la sconfitta in campionato a Macerata. La squadra ha dimostrato carattere e tempra agonistica, conducendo senza grandi patemi il match e dando spazio anche a tante cosiddette seconde linee. È forse questa la notizia più bella per Grbic. Paolucci, Barone, Fanuli e ieri anche Tzioumakas si sono dimostrati affidabili anche in ambito europeo ed hanno permesso di far passare sotto silenzio il fatto che mancassero per infortunio giocatori importanti. Del match di ieri e del cammino che attende la Sir parla Simone Buti: «Bella reazione dopo la sconfitta di Macerata. Ieri era importante rialzarci subito in coppa, dove ancora non abbiamo mai perso. Abbiamo giocato una partita egregia in tutti i fondamentali, fatto divertire il nostro pubblico e penso che questa vittoria possa essere una belle iniezione di fiducia per le prossime gare. Ne abbiamo tante e tutte molto ravvicinate, dobbiamo essere concentrati su ognuna e cercare di portare a casa i risultati ed il miglior piazzamento per la coppa Italia. Sarà importante in tal senso ritrovare la migliore condizione di tutti. Il gruppo c’è, siamo affiatati. Certo, l’infermeria è un po’ piena, ma non molliamo mai e scendiamo in campo con lo spirito giusto e con l’idea di fare sempre bene». Anche Aleksandar Atanasijevic applaude la prova dei perugini: «Ieri sera abbiamo giocato molto bene. I belgi non sono magari la squadra più forte del girone, ma l’importante era fare tre punti. Con questa vittoria poi passiamo al turno successivo che era il nostro obiettivo principale all’inizio della stagione. Ora nel prossimo match casalingo contro Tours ed in quello successivo ad Ankara ci giocheremo il primo posto nel girone. Quest’anno finora abbiamo giocato molto bene in champions league, dove non abbiamo ancora perso un match e dove abbiamo colto il successo anche contro Ankara, la finalista della passata stagione. Credo che possiamo fare meglio nel campionato italiano. Siamo migliorati rispetto all’anno passato e adesso dobbiamo rimanere concentrati e vincere il prossimo match contro Monza che in questo momento è la cosa più importante». Risveglio diverso dal solito per coach Grbic e per i giocatori De Cecco, Buti ed Atanasijevic che sono stati ospiti questa mattina presso i locali della Timberland ed a disposizione dei tifosi e dei clienti che sono entrati nel negozio. Volti sorridenti e sereni, all’indomani della vittoria, un bel po’ di chiacchiere con la gente, qualche acquisto e l’immancabile foto ricordo di gruppo alla fine a suggellare una bella mattinata. Ci saranno Atanasijevic e De Cecco sabato pomeriggio 20 dicembre, a partire dalle ore 18, al Med Store presso il centro Gherlinda, in via Nervi ad Ellera di Corciano. I due atleti saranno a disposizione dei tifosi all’interno dei locali dello sponsor della società del presidente Sirci dove saranno in vendita le nuovissime cover per cellulari griffate Sir Safety Perugia e personalizzate giocatore per giocatore e che possono essere autografate dal campione preferito.
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 18, 2014 16:33