Città di Castello, gli uomini penano per domare Viterbo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 21, 2014 15:54
Veschi Leonardo (riceve)

il libero Leonardo Veschi in ricezione

Ottima vittoria per la Gherardi Cartoedit Città di Castello che, nella gara di serie B2 maschile disputata al Pala-Ioan, ha battuto al tie-break la Tuscia Team Viterbo. Era una gara da vincere per i ragazzi di coach Francesco Moretti e vittoria è stata, ma quanta sofferenza; ancora una volta nei momenti decisivi come il quarto set, avanti 20-19 e con palla in mano per attaccare, la squadra biancorossa non ha saputo chiudere l’incontro. La gara è risultata una copia delle altre viste in queste prime dieci giornate, dove i tifernati pur giocando alla pari con tutti, sprecano troppo spesso, e si negano la possibilità di avere oggi una classifica molto più consistente. Trovare il carisma e la convinzione di archiviare positivamente le gare quando si è in vantaggio è una prerogativa che questo team deve trovare per poter dire la sua e dimostrare che il lavoro che viene svolto settimanalmente è volto sia ad una crescita tecnico-tattica che mentale per uscire dal torpore di squadra provinciale ed incominciare a vedere il volley con l’ottica di una squadra nazionale. La partita con i laziali è stata la fotografia di questa prima parte di stagione. Dalla gara comunque arriva al momento un buon segnale, quello della reazione nel quinto set. Dopo la rimonta subìta, la ripartenza del tie-break con Troiani al servizio, con Cappelletti incisivo in attacco e con Conti, buona come sempre la sua prestazione, ha creato il break decisivo per vincere la gara. I tifosi sono sempre vicino alla squadra ed hanno sostenuto i propri ragazzi durante tutta la gara. Ora la lunga pausa di tre settimane per recuperare gli infortunati, per ora si è rivisto in campo Raffanti, ma non ancora Celestini, fermo per altre quattro settimane. Tempo da utilizzare per migliore ed eliminare quei passaggi a vuoto che vanificano per ora risultati migliori. La formazione tifernate tornerà a giocare sabato 10 gennaio a Spoleto contro con la capolista del girone, di gran lunga la squadra meglio allestita per la promozione. Un derby per l’Umbria, per due società che sono la storia della pallavolo maschile della regione, che stanno dimostrando di avere la voglia e l’ambizione di risalire sui palcoscenici più importanti della pallavolo italiana.
GHERARDI CARTOEDIT CITTÀ DI CASTELLO – TUSCIA TEAM VITERBO = 3-2
(25-11, 15-25, 25-10, 22-25, 15-8)
CITTÀ DI CASTELLO: Cappelletti 15, Benedetti 14, Agostini 11, Santilli 9, Santi 6, Troiani 4, Veschi (L1), Conti 20, Bartoli 1, Raffanti 1, Mariucci, Barrese, Mancini (L2). All. Francesco Moretti.
VITERBO: La Rosa 18, Zingaro 11, Fabbio 9, Skuodis 4, Mantovani 2, Gomiero 1, Zibella (L), Del Vescovo 3, Cuboni 1, Perrone, Antonazzo. All. Matteo Antonucci.
Arbitri: Fabio Ubaldi ed Andrea Alfei.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 21, 2014 15:54