Città di Castello si blocca ad un passo dal successo con Roma

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 7, 2014 17:30
Gherardi Cartoedit Città di Castello (tempo)

la Gherardi Cartoedit Città di Castello di serie B2 maschile

Tra le mura amiche del palasport Andrea Ioan la Gherardi Cartoedit Città di Castello, nella ottava giornata di campionato di serie B2 maschile ha affrontato la Life Community Tor Sapienza Roma. Sfida molto delicata per i ragazzi di Francesco Moretti, fermi in classifica dalla vittoria  di Orte ma consapevoli che il gioco che si esprime è di buon livello e solo alcuni frangenti negativi giocati per inesperienza e precipitosità dei gesti non ha portato punti. Le motivazioni comunque in casa biancorossa non mancano, gli allenamenti sono sempre intensi e la struttura tecnica sta operando e lavorando seriamente anche se si è dovuto fare i conti con un’infermeria strapiena. L’infortunio del centrale Raffanti con le assenze di Barrese e Mancini sommate all’indisponibilità di Conti e Calzavara, diversamente da quanto si possa presumere, hanno dato una carica emotiva ed uno stimolo a tirar fuori la determinazione necessaria per uscire da questo momento complicato prendendo spunto dalle situazioni negative e trasformandole in positività. La partita iniziava per il meglio, i tifernati del d.s. Alcherigi dettano tempi e modi di gioco e sorprendono con ottime giocate i romani che subiscono la veemenza e la determinazione degli attaccanti locali; seppur lottato il primo set viene vinto in sicurezza come in sicurezza viene doppiato il punteggio nel secondo. Gli ospiti di Lupoli provano a reagire ma anche nel terzo si trovano sotto (15-11). Qualche cosa si blocca tra gli umbri, una stanchezza fisico-mentale alza la percentuale di errori e permette agli avversari di tornare in carreggiata, anche grazie ad alcune evidenti sviste arbitrali. È ora una lotta punto a punto che nel finale arride ai laziali. Molto il rammarico ma pronti a ripartire i tifernati che giocano bene, i romani crescono punto dopo punto; un po’ di nervosismo affiora ed annebbia la necessaria concentrazione per il team del duo Moretti-Bocciolesi che lascia strada inevitabilmente a Perez e compagni e si va ad un tie-break non preventivato dopo il bell’inizio di gara. A questo punto chi più ne ha più ne metta e il team di Roma è quello più esperto e carico di entusiasmo per il recupero effettuato e vince una partita che li aveva visti andare all’inferno e poi ritornare in paradiso. Due considerazioni da fare a termine di questa partita; la prima il debutto in serie B di un altro giovane del vivaio, Pierini (palleggiatore del 1999, la seconda, la presenza di numerosi tifosi tifernati che hanno sospinto la squadra con il calore che li contraddistingue e dimostra l’attaccamento al club in questa difficile fase della stagione.
GHERARDI CARTOEDIT CITTÀ DI CASTELLO – LIFE COMMUNITY TOR SAPIENZA ROMA = 2-3
(25-21, 25-21, 23-25, 21-25, 8-15)
CITTÀ DI CASTELLO: Cappelletti 23, Benedetti 22, Agostini 18, Santi 8, Santilli 7, Troiani 5, Veschi (L), Bartoli 1, Pierini. All. Francesco Moretti.
ROMA: Perez 15, Ricci 13, Meschini 9, Fornaro 8, De Felicis 8, Piccione 1, Fiorentini (L), D’Ascenzi 6, Spampinato, Ruggeri, Galdenzi, Cicinelli, Petri. All. Camillo Lupoli.
Arbitri: Andrea Salvadori e Luca Giannini.
(fonte Città di Castello Pallavolo)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 7, 2014 17:30