La Ciotti Orvieto sbanca Foligno e accorcia in vetta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 15, 2014 16:30
Ricci Alessandro

Alessandro Ricci

Ottava vittoria in nove gare per la Autotrasporti Ciotti Orvieto, questo è il ruolino di marcia di un girone di andata quasi perfetto. Solo la capolista Monteluce è riuscita a battere i rupestri in un combattutissimo tie-break; il secondo atto di questo meraviglioso testa a testa si svolgerà la quarta giornata del girone di ritorno. A far le spese della fame di vittoria orvietana in questo turno è stata la Italchimici Intersistemi Foligno, squadra tosta con ottime individualità che comunque ha reso difficile la vita ai ragazzi gialloblu riuscendo a riaprire una gara praticamente chiusa sul due a zero e 3-13 del terzo set. La gara è stata caratterizzata da una grandissima pressione in battuta da entrambe le parti, altissimo il numero di ace che si contano a fine gara (tredici per Foligno e nove per Orvieto), con Graziani, Fiori, Mosconi, Belli, Pasquini e Taddeo che si son presi a pallate per l’intera gara dalla linea dei nove metri. Tutte e quattro le frazioni sono state caratterizzate da continui capovolgimenti di punteggio, con Foligno che per larghi tratti rispondeva colpo su colpo alla pressione ospite. Intensità, tensione e nervosismo sono tutti elementi che troviamo evidenti nella storia di questa gara e per alcuni aspetti anche a discapito della qualità del gioco. Alla fine ha vinto la squadra più forte ma merito a Foligno per la prestazione che è riuscita ad esprimere. Nota positiva è il ritorno in campo dopo tre settimane di stop di Simone Palmucci, reduce da un brutto infortunio alla caviglia. Certo la condizione non è delle migliori per lo schiacciatore classe 1996, ma vederlo nuovamente nel quadrato di gioco è sicuramente un bel segnale per tutto l’ambiente. Coach Simone Cruciani commenta così a fine gara: «Portiamo a casa tre punti pesanti che non vanno visti come valore nel presente, sicuramente ci fa piacere accorciare le distanze sulla prima della classe ma il nostro obiettivo è spostato nel futuro, nella crescita del collettivo e dei giovani che hanno ruoli importanti nel nostro assetto, penso a Biancalana, Taddeo, Impannati, lo stesso Palmucci oggi di nuovo a disposizione. Una menzione speciale oggi la faccio a Mattia Volpe, il suo ingresso anche nella gara odierna ha fatto la differenza, con umiltà e lavoro si sta ritagliando dei spazi importanti che per un ragazzo del 1998 non è sicuramente facile. Mi guardo indietro e vedo tante cose positive, lavoreremo tutti insieme per far si di poter ripetere questa frase anche tra qualche mese».
ITALCHIMICI INTERSISTEMI FOLIGNO – AUTOTRASPORTI CIOTTI ORVIETO = 1-3
(22-25 21-25 28-26 22-25)
ORVIETO: Belli 20, Ricci 12, Taddeo 10, Franzini 7, Pasquini A. 7, Pasquini L. 6, Biancalana (L1), Stella 2, Volpe 1, Bernardis 1, Palmucci, Impannati. All. Simone Cruciani.
(fonte Libertas Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 15, 2014 16:30