La Sir Perugia premia Barone e Fromm

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 5, 2014 15:00
Sir Safety Perugia (abbraccio)

i ragazzi della Sir Safety Perugia (foto Michele Benda)

È stato quello di ieri un pomeriggio di premiazioni in casa Sir Safety Perugia. Premiazioni di due Man of the Match, quelli riguardanti le trasferte vittoriose di Piacenza e Maaseik. Il presidente Sirci, come da buona abitudine dopo ogni successo, è piombato prima dell’allenamento nello spogliatoio bianconero per consegnare i due riconoscimenti. Quello per la gara di Piacenza è stato assegnato a Rocco Barone che, in campo al posto di Buti, ha dimostrato ancora una volta le sue qualità e la sua affidabilità, risultando quasi infallibile in attacco e molto attento a muro e chiudendo il match con sette punti realizzati. Il Man of the Match di Maaseik invece lo ha vinto Christian Fromm, semplicemente devastante in Belgio con i suoi 17 punti (quasi l’80% di positività offensiva) e la sua potenza sia da posto quattro che in pipe. Il presidente Sirci e la sua verve hanno tenuto come al solito banco nello spogliatoio al pari degli applausi di tutta la squadra e della consegna a Barone e Fromm dei due premi. A ‘Veleno’ è andato un bellissimo paio di jeans, al ‘Panzer’ un altrettanto splendido smanicato. Entrambi, ovviamente, griffati block-devils e Man of the Match con le foto di rito a suggellare il momento prima di scendere in campo per l’allenamento agli ordini dello staff tecnico bianconero. Due i giorni che separano i block-devils dal rientro in campo. Si accenderanno domenica le luci del Pala-Evangelisti per la nona giornata della Superlega UnipolSai con i bianconeri che cercheranno di proseguire la striscia aperta di vittorie contro Milano. Sono giorni di recupero fisico, ma al tempo stesso di importante lavoro tecnico-tattico, quelli attuali per la squadra di Nikola Grbic che sta meditando la migliore formazione da mandare in campo dopodomani. Saranno decisivi in tal senso gli ultimi allenamenti di sabato e la rifinitura di domenica mattina, essendo il tecnico serbo ben conscio delle difficoltà della partita. Partita nella quale vuole vedere dai suoi ragazzi una prova di maturità sotto l’aspetto dell’attenzione e della determinazione, qualità indispensabili se Perugia vuole portare a nove il numero delle vittorie consecutive. La presentazione del match spetta al vice allenatore Carmine Fontana: «Veniamo da una lunga trasferta di sei giorni. Siamo ovviamente felici per le due vittorie conseguite, ma chiaramente è una situazione difficile da smaltire fisicamente. La gara di Maaseik in particolare ha dimostrato che abbiamo la necessità di tenere sempre alta l’intensità e la concentrazione. Altrimenti rischiamo, come ci è successo in altre occasioni, dei cali durante la partita. Milano, nonostante quello che possa far sembrare la classifica attuale, è una squadra con diversi giocatori di qualità e sarà necessaria una grande prova per cercare di prolungare la striscia positiva. Confidiamo come sempre nell’aiuto del nostro pubblico». È stato assegnato al regista Adriano Paolucci il ‘Premio Speciale 2014’ della Fipav Lazio, importante riconoscimento giunto alla sua tredicesima edizione. Un premio giunto in seguito alle tante stagioni in serie A di Paolucci ed ovviamente al termine di un’annata che ha visto ‘Monster’grande protagonista nella finale scudetto. A Paolucci vanno i complimenti da parte di tutta la società del presidente Sirci.
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 5, 2014 15:00