Monteluce corsaro anche a Bastia Umbra

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 8, 2014 16:00
Ferraro Marco

Marco Ferraro

Il Monteluce Strike Team conquista al palazzetto di viale Giontella l’ottava vittoria consecutiva di serie C maschile superando l’esame Sir Gherlinda Bastia. In una atmosfera da categoria superiore i bianconeri, con il presidente Sirci in tribuna, cercano la vittoria di prestigio ma mancano nei momenti fondamentali dell’incontro commettendo molti errori mentre la formazione di coach Bellavita è più concreta e porta a casa meritatamente il risultato pieno. Formazioni titolari per entrambe le squadre con Monteluce che schiera Polidori-Schepers, Damiani-Servettini, Ferraro-Antonelli, Schippa libero, mentre coach Piacentini manda in campo Cricco-Maracchia, Bucciarelli-Micheli, Guerrini-Zampolini, con Giannetto nel ruolo di libero. La formazione perugina parte con il piede giusto con Ferraro in attacco e Servettini che a muro contiene Maracchia; i locali possono contare su un ottimo Guerrini ma il punteggio sorride Agli ospiti (6-11). Il set fila via liscio senza riservare sorprese con la capolista che chiude agevolmente. Secondo parziale più equilibrato con Cricco che manda a punto Guerrini e Micheli. Monteluce mantiene il controllo della situazione e con un super Schepers opera un break che potrebbe divenire decisivo (16-19). Piacentini chiama il time-out ed i bianconeri accorciano le distanze con Micheli e Maracchia (21-22). Nonostante l’ottima ricezione di Schippa i perugini faticano e rischiano di compromettere il lavoro (24-23), ma negli ultimi scambi fa valere tutto il suo valore tecnico con Antonelli e Schepers che piazzano il colpo di reni e chiudono. L’adrenalina scaricata negli ultimi frangenti del secondo parziale viene a mancare ai ragazzi di coach Bellavita che nel terzo subiscono un pesante break con un Micheli incontenibile (7-2). A complicare le cose un malore accusato da Servettini che deve lasciare il posto a Magnino. I padroni di casa ci credono e mettono in difficoltà la ricezione ospite che ora annaspa (14-7). Bellavita cerca di scuotere i suoi e grazie anche ad un falloso Maracchia si riavvicina (21-16). Magnino approccia bene l’incontro ed è molto positivo sia in attacco che a muro. Sul filo di lana è Maracchia a chiudere il parziale, pur con molto affanno. Altra partenza falsa per i biancorossi nel quarto periodo (5-1); Ferraro cerca di ricucire lo strappo (7-5) ma un episodio incomprensibile del quale si rendono protagonisti l’unico arbitro designato per l’incontro ed il segnapunti ferma il gioco per oltre dieci minuti consegnando un altro punto ai padroni di casa (8-5). Nonostante un Micheli in gran spolvero, Monteluce prima riduce lo svantaggio (16-14) e poi opera il sorpasso con Polidori che cerca ripetutamente un concreto Damiani (16-18). I bastioli accusano il colpo e Schepers ne approfitta. Bucciarelli non si arrende ma il servizio sbagliato di Ceccagnoli lascia strada al Monteluce. La riduzione degli errori in attacco ed al servizio sono state le armi più efficaci che lo Strike Team ha messo in campo, mentre i giovani bastioli troppe volte hanno cercato il ‘numero’ commettendo però troppi errori che hanno inficiato le buone performance in attacco. Bellavita deve ancora lavorare per migliorare la ricezione che ha mostrato diversi passaggi a vuoto ed il muro che ha funzionato a corrente alternata, ma può essere abbastanza soddisfatto della prestazione generale. L’ultima giornata del girone di andata vedrà Monteluce affrontare un Terni che nelle ultime giornate è in netta ripresa ed ha raggiunto Bastia Umbra al terzo posto.
SIR GHERLINDA BASTIA – MONTELUCE STRIKE TEAM = 1-3
(18-25 24-26 25-23 20-25)
BASTIA UMBRA: Guerrini 15, Maracchia 14, Micheli 12, Bucciarelli 10, Zampolini 10, Cricco 3, Giannetto (L), Ceccagnoli. N.E. – Pieretti, Migno, Casagrande, Minelli. All. Andrea Piacentini.
MONTELUCE: Schepers 13, Antonelli 11, Ferraro 9, Damiani 8, Servettini 8, Polidori 4, Schippa (L), Magnino 6, Piersanti 1, Tini. N.E. – Cascianelli, Isidori. All. Andrea Bellavita.
Arbitro: Chiara Santucci.
STRIKE TEAM (b.s. 8, v. 2, muri 15, errori 15).
SIR GHERLINDA (b.s. 11, v. 3, muri 11, errori 28).
(fonte Polisportiva Monteluce)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 8, 2014 16:00