Numeri da record per la festa della pallavolo

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 10, 2014 18:08
Pianeta Volley (panoramica)

panoramica della festa della pallavolo edizione 2014 organizzata da Pianeta Volley (foto Michele Benda)

Martedì 9 dicembre è stato il giorno della festa di Pianeta Volley, una iniziativa che la testata sportiva ha voluto fortemente organizzare per riunire tutta la pallavolo umbra. L’appuntamento si è tenuto al ristorante La Serra, un noto locale del capoluogo regionale che è stato gremito di atleti, allenatori, dirigenti sportivi, arbitri e tanti tifosi amanti delle schiacciate. La serata è stata non solo motivo di incontro per i tanti protagonisti che ogni settimana si impegnano sui campi di tutta la regione, ma anche e soprattutto un momento di sensibilizzazione. L’incasso dell’evento è stato infatti donato alla Claudio Giri onlus. Una giornata magnifica che ha visto i riflettori puntati sui protagonisti della disciplina sportiva di maggior rilievo in Umbria sotto il punto di vista dei risultati ottenuti, della rappresentazione ad alto livello e del numero di tesserati. Come da previsioni, la serata si è cominciata ad animare dopo le ore 21 ed è andata progressivamente scaldandosi con il continuo arrivo di persone sino a toccare il suo apice intorno alla mezzanotte, in concomitanza della tombolata della solidarietà che ha visto oltre duecento persone partecipare con grande coinvolgimento. La sesta edizione della festa della pallavolo è stata animata dal direttore Alberto Aglietti che ha tenuto a sottolineare: «Voglio esprimere la mia riconoscenza personale a tutti gli intervenuti per aver dimostrato il loro altruismo. Ringrazio anche coloro che sono arrivati in extremis a causa degli allenamenti con le proprie squadre che sono terminati in tarda serata, persone che non hanno cercato scuse pur di esserci. Ho potuto rilevare che sono tante le persone che non perdono mai l’occasione per partecipare ad un avvenimento legato a temi sociali. Ci siamo dati molto da fare per organizzare una serata a cui teniamo particolarmente ed abbiamo impegnato del tempo per coinvolgere tante aziende che si sono dimostrate generose verso questa causa, ma ne è valsa la pena. Un particolare grazie va dunque a loro che hanno contribuito dei premi che sono stati messi in palio. Addirittura quattrocento gli articoli ed i gadget che i partner della testata giornalistica hanno offerta a titolo gratuito consentendo così di premiare praticamente tutti gli acquirenti delle schede. Una speciale menzione dunque la meritano: Agricola Zambelli, Alessandrelli Centro Casa, Anna Sport, Asics by Koala, Barton, Cacao, Benincasa Wines, Birra San Biagio, Calzetti & Mariucci, Cantina Baldassarri, Cantina Monte Vibiano, Ceramisia, Gioielleria Bartoccini, Gruppo Grifo Alimentare, Menchetti, Ottica Fotocolor, Ottica Magoo, Petrolio Shop, Piselli, Rocco Ragni Cashmere, Simonelli Shipping, Sir Safety Perugia, Sorbi Gioielli, Terre Margaritelli, Toccaceli Moda, Thun Shop Collestrada, nonché gli enti di promozione sportiva quali Csi e Fipav. Il gruppo più numeroso è stato quello degli amici dell’associazione Claudio Giri e dei dirigenti della Federazione Italiana Pallavolo. La palma di società con più partecipanti è andato alla Zambelli Orvieto di serie B1 femminile, seguita dalla Grifo Volley Perugia di serie B2 maschile, dalla Ellera Volley di serie C femminile e dalla Delfino Tavernelle di serie D maschile; ma non sono mancati coloro che hanno affrontato il viaggio da ogni angolo della regione con qualche elemento che è giunto anche dalla vicina Toscana come i fedelissimi amici del Cortona Volley che si dimostrano sempre veri amici in grado di contribuire al raggiungimento di un grande traguardo. Tra gli altri, di grande prestigio la presenza degli atleti della Superlega maschile, quelli della Sir Safety Perugia Aleksandar Atanasijevic, Thomas Beretta, Simone Buti, Luciano De Cecco, Fabio Fanuli, Christian Fromm e Gabriele Maruotti, e quelli della Altotevere Città di Castello – Sansepolcro Dore Della Lunga e Ludovico Dolfo. Alcune persone che non sono potute intervenire, hanno inviato la loro quota di adesione lo stesso ed altri hanno promesso di farlo tramite bonifico bancario. La Claudio Giri onlus è nata per ricordare un grande personaggio della pallavolo che lo scorso aprile è stato sconfitto dal cancro. Ed è proprio in favore della lotta a questa malattia che saranno destinati i fondi raccolti, la presidente Debora Ragnacci ha comunicato durante la serata che tutto il ricavato sarà impegnato per sostenere il reparto di oncologia pediatrica dell’ospedale di Terni. A chi volesse contribuire in questo senso segnaliamo che è possibile effettuare le donazioni alla Associazione Claudio Giri utilizzando il seguente iban IT78X0570403007000000002080 con causale ‘donazione festa della pallavolo 2014’. L’invito è ad effettuare in qualsiasi momento il versamento in funzione delle propria possibilità. Serve un grande aiuto per il buon esito della causa, il mondo del volley ha più da donare che da ricevere.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 10, 2014 18:08