Per la Ciotti Orvieto tre punti pesanti ad Assisi

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 1, 2014 16:30
Autotrasporti Ciotti Orvieto (vittoria)

gli uomini della Autotrasporti Ciotti Orvieto festeggiano la vittoria (foto Filiberto Mariani)

Quello che alla vigilia poteva sembrare un impegno semplice per la Autotrasporti Ciotti Orvieto, in considerazione dei soli quattro punti in classifica della Sensi Assisi, si è dimostrato tutt’altro. A dire il vero coach Cruciani aveva avvisato i suoi ragazzi in settimana delle difficoltà che la squadra avrebbe potuto incontrare nel corso del match e così è stato. Dopo un avvio senza storia, con gli uomini della Rupe che dettano dal primo all’ultimo pallone il ritmo di gara, dal secondo set in poi i padroni di casa cambiano marcia e mettono in campo un enorme carica agonistica che si evidenzia con una prestazione in difesa davvero superlativa. Limitano le bocche da fuoco orvietane con Belli che passa davvero una serataccia e all’inizio del terzo set prende anche un cartellino rosso. Mai come in questa gara si è sentita l’assenza di Palmucci dato che il pacchetto degli schiacciatori era davvero ridotto all’osso. Buona comunque la prova del secondo opposto Bernardis che con il suo ingresso ha dato un po’ di respiro al giovane Taddeo. La seconda frazione è probabilmente la peggior giocata dagli ‘autotrasportatori’ dall’inizio della stagione, ma il bello arriva proprio adesso, nel momento di difficoltà massima la squadra si compatta e sia i più esperti ma soprattutto i giovani della rosa si prendono per mano ed escono tutti insieme vincendo la terza e la quarta frazione con estrema maturità. Ottima la prova di Luca Pasquini che oltre ai venti punti ha messo in campo tanta sostanza. Il tecnico Simone Cruciani a fine gara si dice soddisfatto: «Sono contento per questa vittoria, ma più che altro per la reazione che hanno avuto i ragazzi affrontando il primo vero momento no della stagione con estrema maturità. Ci servirà come esperienza per il proseguo del campionato e soprattutto i più giovani devono trarre esperienza da partite come questa. Stiamo passando un periodo difficile con molti infortuni ma la squadra non ha mai smesso di darci dentro e tutti si sacrificano molto per colmare i vuoti lasciati dai compagni momentaneamente ai box. Questo è un motivo per essere felici. Ora ci prepareremo al meglio per affrontare un Chiusi che fino a questo momento ha espresso un gioco davvero ben organizzato. Mi aspetto un bella risposta da parte del pubblico orvietano per vivere insieme l’ultima gara casalinga di questo 2014».

SENSI ASSISI – AUTOTRASPORTI CIOTTI ORVIETO = 1-3
(18-25, 25-20, 16-25, 23-25)
ORVIETO: Pasquini L. 20, Belli 18, Taddeo 17, Ricci 10, Stella 5, Pasquini A. 4, Biancalana (L1), Volpe 1, Bernardis, Franzini, Taddei (L2). N.E. – Impannati, Orlandi. All. Simone Cruciani.
(fonte Libertas Orvieto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 1, 2014 16:30