Serie B2, un sabato decisivo per le squadre umbre

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 6, 2014 00:30
Campana Erika (esulta)

Erika Campana (foto Michele Benda)

Le compagini umbre della serie B2 inseguono un en plein che ancora non è arrivato. La giornata è molto interessante con quattro gare casalinghe da seguire. Alla palestra Capitini oggi pomeriggio (ore 18) clima di grande attesa per il derby umbro con le locali della Floreale Perugia che sfidano nello scontro salvezza le ospiti della Ecomet Marsciano; tra le biancorosse convince sempre di più la centrale Marta Pero, l’offensiva ospite è garantita dalla intraprendente schiacciatrice Alessia Castellucci. Gara determinante per evitare di scivolare nella zona a rischio per la Gherardi Cartoedit Città di Castello che oggi alle ore 18 riceve al Pala-Ioan la visita di una Life Community Tor Sapienza Roma appena più in alto in graduatoria; i tifernati devono reagire ed hanno come punto di riferimento il martello Rinaldo Conti, la forza dei capitolini è nello schiacciatore Alessio Fornaro. Torna con rinnovato spirito combattivo tra le mura amiche il clan targato Esso 2M Proietti Edilpac Foligno che al consueto orario delle 18 sfida al Pala-Ciccioli la Paoloni Appignano; i falchetti scenderanno in campo con la ferma intenzione di sbloccarsi cercando di rendere impenetrabile la retroguardia col libero Raffaele Grillo, tra i marchigiani il vigiliato speciale sarà il forte centrale Marco Vitelli. Gioca a Sangemini la Crediumbria Ternana che oggi pomeriggio (ore 17,15) si misura con la Astra Chiusure Lampo Bagno a Ripoli; devoro ritrovare la fiducia le rossoverdi che fanno leva sulla palleggiatrice Erika Campana, le toscane cercano punti per la tranquillità attraverso l’opposta Emma Mancini. Sfida esterna per la Monini Spoleto che si reca al domicilio di una Tuscia Team Viterbo in crisi di risultati; tra i laziali il pericolo maggiore è rappresentato dallo schiacciatore Giuseppe La Rosa, gli oleari intendono mantenere aperta la striscia positiva e si affidano al libero Domenico Cavaccini. Scontro abbordabile per la New Font Mori Gubbio che dopo essere tornata a muovere la clasifica può innalzare il morale nella visita ad una Sacrata Civitanova che, al pari delle umbre, staziona nei quartieri bassi; tra le atlete marchigiane spicca la presenza della regista Martina Piattella, tra le rossoblu piena fiducia alla universale Silvia Cacciamani. Partita molto attesa per la Ledlink Perugia che si dirige nella tana di una Medea Montalbano Macerata dall’andamento simile; i marchigiani puntano sulla qualità dell’opposto Jacopo Cenci, i grifoni confidano sui buoni propositi del centrale Federico Padella.

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 6, 2014 00:30