Serie C femminile, il riassunto della settimana

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 10, 2014 09:10
Madau Diaz Andrea

Diaz Andrea Madau

In archivio anche l’ottava giornata del campionato di serie C femminile, in testa al gruppo quattro squadre che non sbagliano un colpo e stanno creando una voragine con il resto delle pretendenti. Il collettivo che finora ha mostrato maggiore continuità è quello dell’Omg Galletti Ponte Valleceppi (24 punti), le ragazze guidate da Macellari battono anche l’Azzurra Endas Terni (6) e mantengono la vetta della classifica in solitaria, il tecnico ponteggiano ruota tutte le effettive a disposizione ma il risultato non cambia, la più risolutiva in quest’occasione è Meschini con 18 bersagli centrati. Sulla scia della prima della classe la Cmp Acquasparta (22) che torna dalla trasferta in casa dell’Ellera Volley (12) con tre punti frutto di una prova senza sbavature, Guerreschi è chiamata di nuovo a picchiare da posto-quattro collezionando un bottino di 14 colpi vincenti. Anche la Sorbi Gioielli Ponte Felcino non ne vuole sapere di allontanarsi dalle posizioni che contano e sfruttando la lucida regia di Bartoccini colleziona la settima affermazione stagionale ai danni della Cm Studio Terni (11), Varazi per le ternane è l’ultima a mollare con 12 punti personali ma la best-scorer della serata è ancora una volta Moretti, 14 volte a segno. Il compito più facile in questo turno ce l’aveva la Mb Immobiliare Chiusi (21), le toscane non si sono fatte sfuggire l’occasione di consolidare la quarta piazza superando in scioltezza la Friservice Nocera Umbra (1), unica compagine a non aver ancora conosciuto la vittoria. A confermarsi matricola terribile è la Sk Factory Store Bastia (15) che disarma le resistenze della Graficonsul San Mariano (6) con una prestazione grintosa, a farla da padrone sono le laterali Uccellani e Brunetti che totalizzano rispettivamente di 18 e 15 punti personali. Anche la Nuova Trasimeno Castiglione del Lago (13) sembra aver ritrovato il bandolo della matassa e lo dimostra superando in una trasferta temibile la Monini Granfruttato Spoleto (7), la spoletina Camilli trova varchi nelle retrovie lacustri con 18 marcature, ma capitan Barone non ne vuole sapere e mette il proprio zampino nella vittoria con 15 palloni a terra. La Gherardi Cartoedit Città di Castello (12) era in cerca di continuità e la vittoria ai danni della Cosmos Pierantonio (8) può essere il punto da cui ripartire per le ragazze guidate dal tecnico Madau Diaz, a mettere la firma sul successo esterno è la schiacciatrice Medda con un gruzzolo di 16 punti personali. Chiude il quadro di giornata è la vittoria della Vis Fiamenga Foligno (9) che si è imposta sul campo della Avis Magione (3), al termine di cinque sudati set, Muste è in giornata di grazia e lo dimostra andando a segno 32 volte, Magione esce sconfitta ma torna a muovere la classifica dopo sei turni a secco. Neanche il tempo di rifiatare che il calendario offre il primo turno infrasettimanale della stagione, si gioca mercoledì 10 e giovedì 11 dicembre. Il match clou di giornata andrà in scena ad Acquasparta, la seconda della classe ospita Chiusi che è quarta. La capolista Ponte Valleceppi farà visita ad un Bastia Umbra in palla mentre Ponte Felcino dovrà vedersela con Ellera. Città di Castello misurerà le proprie ambizioni con Spoleto, Castiglione del Lago sarà impegnata con San Mariano. Scontro salvezza a Terni con l’Azzurra Endas che ospita Magione, Pierantonio invece sfiderà in trasferta Nocera Umbra. Completa il quadro di giornata la sfida fra Foligno e Cm Studio Terni.
Andrea Sacco

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 10, 2014 09:10