Spoleto inciampa sul fanalino di coda Acquasparta

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 8, 2014 17:00
Monini Spoleto (gruppo)

i ragazzi della Monini Spoleto di serie C maschile

La Monini Spoleto di serie C maschile lotta con tutte le sue forze ma cede tre ad uno sul campo della Clitunno Acquasparta. Entrati in campo con la giusta mentalità, gli uomini di Gori giocano un buonissimo primo set e lo vincono meritatamente. Nel secondo parziale i padroni di casa spingono sull’acceleratore alla ricerca del pareggio e ‘scappano’ fino al +6. Gli oleari però non si danno per vinti e, dopo essere rientrati con sei punti consecutivi (21-21), hanno la grande chance di raddoppiare. Opportunità che però viene vanificata da un errore al servizio sul 24-23 in favore dei padroni di casa che impattano. Con il conto di nuovo in equilibrio, i campellini giocano più sciolti e mettono spesso in difficoltà gli ospiti. Il terzo set è molto equilibrato fino alle battute finali, mentre nel quarto i padroni di casa piazzano subito un buon break in apertura che la Monini non riesce più a ricucire. «Abbiamo giocato alla pari per gran parte della gara – commenta coach Gianluca Gori – ma commettiamo ancora troppi errori e soffriamo troppo nella correlazione muro-difesa. Questo spesso ci costringe a fare un gioco un po’ troppo scontato con cui fatichiamo troppo a mettere palla a terra». Con due vittorie e sei sconfitte i biancoverdi occupano attualmente la nona posizione nel girone, ma la classifica è piuttosto corta e il tempo per recuperare terreno non manca. Grechi e compagni proveranno ad invertire la rotta già domenica prossima quando al Pala-Rota arriverà Bastia Umbra, terza forza del campionato con un record di cinque vittorie e tre sconfitte.
CLITUNNO ACQUASPARTA – MONINI SPOLETO = 3-1
(21-25, 25-23, 25-21, 25-19)
SPOLETO: Grechi 22, Di Titta 12, Trombettoni M. 12, Binaglia 6, Musco 6, Segoni 1, Trollini (L), Alessandri, Rosi, Teloni, Santini, Bolletta. All. Gianluca Gori.
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 8, 2014 17:00