Spoleto si reca a Viterbo senza Ceccarelli

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 5, 2014 00:01
Battistelli Luca

Luca Battistelli (foto Michele Benda)

Neopromossa, e per la prima volta nella sua storia impegnata nel campionato nazionale di serie B2 maschile, la Tuscia Team Viterbo attende sabato 6 dicembre la capolista Monini Spoleto pronta a vendere cara la pelle. Lo zoccolo duro della squadra laziale è composto da un gruppo di giocatori molto giovani a cui la dirigenza, lavorando in modo oculato sul mercato, ha aggiunto qualche innesto importante. È il caso, ad esempio, del palleggiatore Vittorio del Vescovo, classe 1993, che vanta una importante esperienza nella fila del Club Italia, o dello schiacciatore Giuseppe La Rosa, ultimo acquisto dell’estate, che ha militato in B1 con squadre del calibro di Brolo, Reggio Calabria e Matera. Il libero è il giovanissimo Lorenzo Zibella, classe 1997, grande protagonista della promozione lo scorso anno, mentre a completare il sestetto ci sono capitan Fabbio, l’altro centrale Mantovani, l’opposto Skuodis e lo schiacciatore Antonucci, gli ultimi tre ex compagni di squadra a Tuscania del palleggiatore spoletino Andrea Vanini. Il divario in classifica tra le due squadre è piuttosto importante. I laziali infatti sono terz’ultimi con cinque punti, frutto di due vittorie (di cui una al tie-break) e quattro sconfitte (tre senza vincere nemmeno un set), mentre dall’altra parte gli oleari sono primi a punteggio pieno e con un solo set perso in sei gare. In casa spoletina si lavora duro per far si che la trasferta di sabato si trasformi nella settima vittoria consecutiva in campionato. L’allarme Vigilante, costretto ad uscire a metà del primo set contro Roma per una botta alla schiena, è fortunatamente rientrato. L’opposto si è regolarmente allenato coi compagni già da martedì ed è a disposizione di coach Restani. Chi si è dovuto fermare è invece il centrale Giovanni Ceccarelli, messo kappao da un problema muscolare alla schiena accusato proprio durante il primo allenamento settimanale. Alla squadra non dovrebbe essere aggregato Binaglia, impegnato sabato pomeriggio con la squadra minore nella delicata trasferta di Acquasparta. Il terzo centrale sarà quindi Diego Musco, uno di quelli che, pur non giocando tantissimo, si allena sempre con grande professionalità e disponibilità, pronto a dare il proprio contributo nel ruolo in cui è cresciuto pallavolisticamente.
(fonte Marconi Spoleto)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 5, 2014 00:01