Thomas Beretta: «Sir Perugia carica per Macerata»

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 11, 2014 15:00
Beretta Thomas (palla)

Thomas Beretta (foto Michele Benda)

Due giorni al big match di Macerata per la Sir Safety Perugia. I block-devils proseguono il lavoro tra le mura amiche del Pala-Evangelisti. Ultimi allenamenti perugini per capitan Vujevic e compagni prima della partenza per la città marchigiana dove sabato va in onda l’anticipo di lusso della decima di Superlega tra le due formazioni protagoniste della finale scudetto dello scorso anno nonché seconda e terza forza attuali della classifica. Coach Nikola Grbic ed il suo staff stanno ultimando la preparazione tecnico-tattica del match. In gare del genere ogni piccolo accorgimento può avere un peso specifico notevole per cui nulla, nel quartier generale di Pian di Massiano, viene lasciato al caso. All’orizzonte, mercoledì 17 dicembre, c’è anche il confronto casalingo di champions league con il Maaseik, quarta giornata del girone preliminare, ma al momento l’unico pensiero nella testa dei giocatori bianconeri è Treia. Prosegue di pari passo il programma di recupero fisico dei bianconeri con Grbic che valuterà ogni singolo caso solo in prossimità della gara, ma che ha buone speranze di poter contare sabato su tutti gli effettivi disponibili. E prosegue anche la preparazione per la trasferta di Macerata dei tifosi che seguiranno la squadra in buon numero per cercare, con il loro incitamento, di dare una mano ai ragazzi in campo. La presentazione del match del Fontescodella spetta al centrale Thomas Beretta: «Ci aspetta una partita molto complicata, contro un avversario tra i più forti. Ci arriviamo carichi, con il morale assolutamente alto. Abbiamo lavorato bene in settimana, faremo le ultime sedute di rifinitura e cercheremo il miglior risultato possibile che, al di là dell’importanza per la classifica, avrebbe prestigio anche per l’autostima del gruppo. I marchigiani, lo sappiamo bene, sono una grandissima formazione. Quale il pericolo maggiore? Direi tutta la squadra che è completa in ogni reparto. Dobbiamo mettere in campo la nostra miglior prestazione, ci teniamo particolarmente. Poi è la finale dello scorso anno e mi auguro sia una partita divertente e spettacolare».
(fonte Sir Safety Umbria Volley Perugia)

Commenti

comments

Pianeta Volley
By Pianeta Volley Dicembre 11, 2014 15:00